Chris Evans debutta alla regia con 1:30 Train

Premessa importante: Chris Evans non ha intenzione (almeno per il momento) di abbandonare i panni di Captain America, anzi ha da poco finito di girare il sequel Captain America – Il soldato d’inverno che arriverà sul grande schermo nell’aprile del 2014 e sta inoltre per tornare sul set per le riprese di Avengers: Age of Ultron (che sarà terminato nel 2015).

Però l’affascinante attore 32enne ha anche voglia di misurarsi con nuove sfide e mettersi dietro la macchina da presa. Evans è infatti pronto per debuttare alla regia; il film in questione s’intitola 1:30 Train, è stato scritto da Ron Bass, Evans ne è anche produttore (insieme a a Mark Kassen, Howard e Karen Baldwin, Bill Immerman, McG e Mary Viola) e protagonista.

La pellicola racconta l’incontro di un uomo e una donna, che avviene su un treno a New York, e la loro particolare notte insieme. Un tempo sufficiente per conoscersi, lasciar emergere i loro conflitti e… Innamorarsi. Evans sceglie la strada del romanticismo, insomma. Il primo ciak dovrebbe essere in autunno, il budget è limitato e la sfida molto interessante.

A breve Evans sarà nuovamente nelle sale cinematografiche anche con il futuristico Snowpiercer.

Foto by Kikapress

Impostazioni privacy