Patrick Dempsey protagonista di Mission: S.O.P.

Il suo personaggio di Derek Shepherd fa battere tutti i cuori delle fan di Grey’s Anatomy. Patrick Dempsey è sicuramente uno degli attori più amati del piccolo schermo proprio grazie a questo ruolo che gli ha dato la popolarità. Molto presto però lo vedremo anche al cinema con un nuovo progetto dal titolo Mission: S.O.P., diretto e scritto da Gabriel Schmidt. Della trama si sa ben poco: al centro della storia (girata interamente a Malibu, in California) dovrebbe esserci una ragazzina di dieci anni con la missione di salvare la sua famiglia dal Natale. La pellicola sarebbe dovuta arrivare, per l’appunto, nelle sale americane ed italiane alla fine di dicembre. L’uscita però è stata rimandata.

Slitterà tutto di un anno o la pellicola vedrà comunque luce a breve? Nel cast figurano, oltre a Dempsey nei panni del padre di famiglia Hunter Baker, Dennis Rodman, Jacqueline Guzman Cereceres, Michelle Romano, Carlotta Montanari, Christian Goodwin, Sal Landi, Shauna Chin, Stephanie Carney, Walker Haynes, Priscilla Schmidt, Tjasa Ferme, Annamarie Davidson, Keith Somers e Joshua Lee Williams. Come sarà il ruolo di Dempsey? Per l’attore statunitense di origini irlandesi che a breve compirà quarantanove anni essere arrivato fin qui è già una bella rivincita. Lui che da bambino soffriva di dislessia e per questo motivo ha avuto diversi problemi di inserimento a scuola.

Proprio per questo motivo si è avvicinato al teatro e ha debuttato sul grande schermo nel 1985 con Catholic boys: alleluja!. Tra i lungometraggi sul grande schermo di successo bisogna ricordare Tutta colpa dell’amore del 2002, Come d’incanto del 2007, Un amore di testimone del 2008, Appuntamento con l’amore del 2010, Le regole della truffa del 2011, senza dimenticare la sua partecipazione nel terzo capitolo di Transformers del 2011. Da dieci anni esatti però è il personaggio di Derek che lo identifica con il suo pubblico: Patrick deciderà prima o poi di abbandonarlo?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy