Braccialetti rossi 2, la prima puntata in anteprima al cinema: tutte le sale

“E finalmente, come rivelato… Braccialetti Rossi 2 approda al cinema con la puntata pilota della nuova stagione in anteprima nazionale. Con l’intero cast saremo presenti a Milano, Domenica 8 febbraio… con nuovi volti”, questo il messaggio di Carmine Buschini nella sua pagina ufficiale di Facebook. La prima puntata della seconda stagione di Braccialetti rossi verrà trasmessa in anteprima domenica 8 febbraio in molte sale cinematografiche italiane (CLICCA QUI PER SCOPRIRE I CINEMA CHE HANNO ADERITO). I fan della serie avranno quindi l’opportunità di gustarsi le nuove avventure con una settimana di anticipo rispetto alla messa in onda su Rai Uno che sarà invece il prossimo 15 febbraio.

Il cast al completo sarà invece presente alla proiezione di Milano presso l’Anteo Spazio Cinema alle 10.30: Buschini (Leo), Brando Pacitto (Vale), Aurora Ruffino (Cris), Pio Luigi Piscicelli (Toni), Lorenzo Guidi (Rocco), Mirko Trovato (Davide) e le new entry Denise Tantucci (Nina), Cloe Romagnoli (Flaminia), Angela Curri (Bea) e Daniel Alviar Tenorio (Chicco) incontreranno anche i loro sostenitori alla fine della visione per avere anche riscontri riguardo i nuovi episodi. Intanto oggi (1 febbraio) andrà in onda sulla Rete Ammiraglia l’ultima puntata della prima stagione che ha lasciato tutti col fiato sospeso e che ha totalizzato 7.231.000 spettatori pari al 25.94 per cento di share. Come andranno stavolta gli ascolti?

Ricordate com’è finita? Piera decide di far operare il figlio Rocco e alla fine dopo mesi di coma il bambino si risveglia. Intanto Cris rivela a Vale di essere innamorata di Leo, ma i primi due possono essere dimessi (insieme a Toni), mentre il terzo deve rimanere ancora in ospedale per la chemioterapia. Infine Lilia (Laura Chiatti) scopre di essere incinta e così il padre di Davide decide di diventare il clown dell’ospedale. Cosa accadrà invece adesso? C’è chi ipotizza un triangolo amoroso tra Leo, Cris e la new entry Nina che però avrà un finale amaro, visto che il ragazzo dovrebbe morire a causa dei tumori. Sarà davvero così?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy