Frozen Fever arriva prima di Cenerentola: il trailer

Sarà proiettato nelle sale prima di Cenerentola, dunque a partire dal prossimo 12 marzo: parliamo di Frozen Fever, nuovo cortometraggio targato Disney nonché “costola” del film di animazione vincitore del premio Oscar nel 2014 (nonché ispirato alla fiaba di Hans Christian Andersen La regina delle nevi). La regia è di Jennifer Lee e Chris Buck, la produzione è di Peter Del Vecho e della colonna sonora fa parte un nuovo brano originale composto da Robert Lopez e Kristen Anderson-Lopez. Si torna nel mondo di Arendelle: Elsa (la regina), Kristoff, Olaf e Sven sono impegnati nei preparativi per il compleanno della sorella Anna. Vogliono festeggiarlo nel modo migliore. Un’impresa apparentemente non difficile, ma nella vita meglio non dare nulla per scontato.

Eh già, perché le peripezie da affrontare saranno tante e del tutto imprevedibili; i poteri magici di Elsa finiranno col metterla anche in pericolo. Riusciranno comunque a venirne a capo? Di certo sarà un compleanno molto, molto movimentato. Resta, però, un piccolo mistero irrisolto. Partiamo dal presupposto che, considerato il grande successo ottenuto da Frozen – Il regno di ghiaccio (al 10 agosto 2014 l’incasso era di 1.274.219.009 dollari, fra i più alti nella storia del cinema d’animazione mondiale), il sequel sia attesa con ansia. E allora questo corto cos’è, un assaggio? L’ipotesi è decisamente plausibile e, in caso di conferma, sarebbe un’abilissima mossa di marketing.

Non si escluda, inoltre, che Frozen Fever sia uno strumento per testare la reazione del pubblico. Magari, in caso di entusiasmo e consensi, si procederà allo sviluppo della vicenda. Oppure, in caso di accoglienza freddina, si cambia rotta. E allora, intanto, ecco il trailer: così l’idea comincia a farsi concreta… Voi cosa ne pensate, si può fare oppure no?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy