Le tre rose di Eva 3: la voce di Rosa torna a turbare Aurora e Alessandro

Va in onda questa sera, alle 21.15 su Canale 5, il sesto appuntamento con Le tre rose di Eva 3 (qui il riassunto del quinto) la fiction con Anna Safroncik e Roberto Farnesi. Nella puntata precedente, Ruggero Camerana (Luca Ward) era stato colpito a un fianco da un colpo di pistola. Ma chi è stato a premere il grilletto, Lorenzo, Matteo o addirittura qualcun altro? Sono in molti ad avercela con lui, soprattutto dopo quello che ha fatto al raccolto dei Monforte.

La domanda rimane sospesa ancora per poco, prima di scoprire il vero e sorprendente colpevole. Da un lato, però, il fatto seppur grave e tragico ha comunque avuto l’effetto di far avvicinare finalmente Aurora (Anna Safronick) al padre (che comunque è fuori pericolo) e che, per la prima volta nella sua vita, lei si decide a chiamare proprio “papà”. Purtroppo l’idillio tra Ruggero e la figlia appena ritrovata viene immediatamente turbato da un altro evento drammatico. Infatti, a Pietrarossa, Aurora è di nuovo alle prese con le strane presenze che sembrano abitare la sua casa.

La donna, inoltre, ha iniziato a sentire degli strani rumori e delle voci provenire dalla stanza della mamma morta e così ha deciso di acquistare un apparecchio per registrare ciò che avviene al suo interno. Ascoltando il nastro, inoltre, Aurora si è convinta di aver sentito proprio la voce della defunta madre e Davide (Andrea Pittorino) le dice di aver sentito anche lui quella stessa voce. La situazione, però, porta a nuove tensioni con Alessandro (Roberto Farnesi), che vorrebbe allontanare Davide dalla loro vita e vorrebbe anche che la sua amata riuscisse a non pensare più al suo dolorosissimo passato. Ma un’altra scoperta porta Aurora a conoscere qualcosa di inquietante su un personaggio di cui non aveva mai sospettato prima d’ora.

Foto Reti in Rete

Impostazioni privacy