Favij: il suo “Game Therapy” sbarca al cinema il 22 ottobre

Un sogno che è diventato realtà. Il 22 ottobre prossimo, infatti, uscirà nelle sale italiane Game Therapy, il primo film al 100 per cento “made in internet” che racconta il mondo degli adolescenti e la loro passione per i videogiochi. Protagonisti sono Favij (al secolo Lorenzo Ostuni) e Federico Clapis, ovvero le due star del web italiane più amate e seguite del momento, mentre a produrlo sono la Indiana Production di Fabrizio Donvito, Benedetto Habib e Marco Cohen, la Webstar Channel e Pulse film. La pellicola è girata tra Italia, Marocco e Stati Uniti e si tratta di un action-fantasy movie, diretto da Ryan Travis.

Con Favij e Clapis, nel cast anche Leonardo Decarli (autore di alcuni dei video più cliccati su YouTube) e Zoda (uno dei primi youtuber nostrani, oggi un simbolo per il gaming in Italia). Sono loro i quattro re incontrastati della Rete e che insieme contano circa 10 milioni di fan. Per prepararsi alle riprese, inoltre, Favij e Clapis si sono preparati seriamente: tanto che di recente proprio Lorenzo ha dichiarato di essersi allenato con il kung fu, cosa non da poco per chi come lui ha il fisico del “topo da consolle”.

E sebbene Game Therapy parli di realtà virtuale e sia interpretato da stelle di internet, il messaggio che vuole lanciare è quello di abbandonare il pc e di pensare un po’ di più alla vita reale. Questa, dunque, la trama ufficiale: Francesco (FaviJ) e Giovanni (Federico Clapis) non se la cavano benissimo con la scuola, con le ragazze e con gli amici, ma sono dei veri eroi nei videogame. Insomma, i giochi sono la loro salvezza, dove tutto quello che hanno sempre sognato non solo è possibile, ma sta per trasformarsi in realtà.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy