Critics’ Choice Television Awards 2015: ecco tutti i vincitori della cerimonia

Per il quinto anno si è svolto il Critics’ Choice Television Award la cerimonia di premiazione dedicata alla televisione organizzata dalla Broadcast Television Journalists Association (BTJA), formata da oltre cinquanta critici appartenenti alle principali testate giornalistiche statunitensi, operanti nel mondo della televisione, della radio, della carta stampata e su internet. In scena dal Beverly Hills Hotel di Los Angeles, la serata introdotta dalla presentatrice Cat Deeley (anche premiata per So you think you can dance) ha avuto come grandi protagoniste l’emittente HBO (le cui produzioni hanno ottenuto ben 7 premi su 23 categorie), la miniserie Olive Kitteridge e Better Call Saul, spin off del telefilm culto Breaking Bad. Delusione invece per il western Justified, in lizza con cinque candidature e solo un premio. Vediamo nel dettaglio tutti i vincitori di questa edizione:

Critics' Choice Television Awards 2015: ecco tutti i vincitori della cerimonia

Miglior serie tv drammatica
The Americans (FX)

Miglior serie tv commedia
Silicon Valley (HBO)

Miglior film realizzato per la tv
Bessie (HBO)

Miglior miniserie tv
Olive Kitteridge (HBO)

Miglior attore in una serie tv drammatica
Bob Odenkirk per Better Call Saul (AMC)

Miglior attore in una serie tv commedia
Jeffrey Tambor per Transparent (Amazon)

Miglior attore in un film o miniserie tv
David Oyelowo per Nightingale (HBO)

Miglior attrice in una serie tv drammatica
Taraji P. Henson per Empire (Fox)

Miglior attrice in una serie tv commedia
Amy Schumer per Inside Amy Schumer (Comedy Central)

Miglior attrice in un film o miniserie tv
Frances McDormand per Olive Kitteridge (HBO)

Miglior attore non protagonista in una serie tv drammatica
Jonathan Banks per Better Call Saul (AMC)

Miglior attore non protagonista in una serie tv commedia
T.J. Miller per Silicon Valley (HBO)

Miglior attore non protagonista in un film o miniserie tv
Bill Murray per Olive Kitteridge (HBO)

Miglior attrice non protagonista in una serie tv drammatica a Lorraine Toussaint per Orange Is the New Black (Netflix)

Miglior attrice non protagonista in una serie tv commedia
Allison Janney per Mom (CBS)

Miglior attrice non protagonista in un film o miniserie tv
Sarah Paulson per American Horror Story: Freak Show (FX)

Miglior guest star in una serie tv drammatica
Sam Elliott per Justified (FX)

Miglior guest star in una serie tv commedia
Bradley Whitford per Transparent (Amazon)

Miglior serie tv animata
Archer (FX)

Miglior reality show
Shark Tank (ABC)

Miglior talent show
Face Off (Syfy)

Miglior presentatore di un reality o talent show
Cat Deeley per So You Think You Can Dance (Fox)

Miglior talk show
The Daily Show With Jon Stewart (Comedy Central)

Foto by Facebook

Impostazioni privacy