Ant-Man: le prime reazioni dei giornalisti e le due scene dopo i titoli di coda

Poche settimane prima della sua uscita mondiale fissata per il 17 luglio (mentre in Italia per vederlo bisognerà aspettare il 12 agosto), la stampa americana ha potuto vedere in anteprima il nuovo film della Marvel, Ant-Man (vedi il full trailer su Velvet Cinema) e i giornalisti hanno condiviso le loro impressioni su Twitter e sugli altri social. I pareri sono generalmente molto positivi, anche se non sono mancate critiche negative. Tutti concordi sull’attesissima scena dopo i titoli di coda, anzi due, che sono state definite un “must see”, ovvero assolutamente imperdibili. Confermato soprattutto che una di esse riguarda il prossimo kolossal della Casa delle idee: Capitan America: Civil War.

Ecco i primi pareri: “Così ho visto Ant.Man e mi ha conquistato! Ci sono molte scene innovative e tanto cuore. Più delicato e intimo rispetto ad altri film della Marvel e un gran film per famiglie. Ci sono ben due scene dopo i titoli di coda, quindi mi raccomando state seduti sulle vostre poltrone e non muovetevi, sono incredibili“. Sempre sulla dimensione più intima: “Ant-Man è puro intrattenimento e un significativo pezzo del puzzle dell’universo Marvel. Uno di quelli con il cuore più grande“. C’è poi chi addirittura lo ha consacrato come uno dei migliori del genere: “Ci si impiega un po’ a entrare in sintonia con il film, ma quando accade è stravolgente. Personalmente, il terzo film preferito dell’intera saga“. E ancora: “Mi è piaciuto più di Avengers: Age of Ultron principalmente per l’originalità e l’unicità del prodotto. E poi la scena dopo i titoli di coda…“.

Non tutti hanno apprezzato il lavoro diretto da Peyton Reed con protagonista Paul Rudd: “Sfortunatamente Ant-Man fallisce quasi sotto ogni punto di vista. Mi è sembrato che non sapessero dove andare a parare. Non è pessimo, ma rimane anonimo”. Altra recensione non certo rosea: “È buono. Ma la Marvel ci ha abituati a sorprenderci film dopo film in un crescendo da brividi. Non è questo il caso. Mi raccomando però la scena post credit è un MUST SEE”. Agli spettatori non resta che attendere l’uscita nelle sale per poter applaudire o contraddire questi pareri. Mi raccomando però ricordatevi di non lasciare la sala prima di vedere le due scene finali.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy