Tracers: Taylor Lautner nel trailer italiano

Arriva il prossimo 5 agosto nelle sale nostrane Tracers, film d’azione diretto da Daniel Benmayor, ambientato nell’affascinante mondo del parkour e prodotto da Marty Bowen, Wyck Godfrey e Taylor Lautner, nuovamente riuniti dopo il successo di Twilight. E a proposito di Twilight, il protagonista è proprio l’ex “licantropo” Lautner, affiancato dalla giovanissima e talentuosa Marie Avgeropoulos.

Dopo essersi imbattuto casualmente – si legge nella sinossi ufficiale – in una bella ragazza di nome Nikki (Avgeropoulos), Cam (Lautner ) viene introdotto nella sua crew, una squadra che utilizza il parkour per scopi criminali. Cam si unisce subito al gruppo, sperando di poter guadagnare il denaro necessario a ripagare un debito contratto per curare sua madre“. La posta in gioco si fa sempre più alta, le azioni sempre più pericolose e difficili, le ricompense sempre più alte e “gli scopi delle azioni criminali sempre più misteriosi“. Quando scoprirà come stanno realmente le cose, “Cam dovrà utilizzare tutta la sua abilità per restare vivo…“.

Una pellicola senza dubbio adrenalinica, in cui Lautner ha anche la possibilità di mostrare le sue doti fisiche: forse non tutti lo sanno ma ha cominciato a studiare karate all’età di sette anni (adesso ne ha 23) e ha anche vinto alcune medaglie d’oro. Una preparazione che gli è tornata parecchio utile nelle riprese; il parkour è una disciplina metropolitana nata in Francia e ormai diffusa in diversi Paesi del mondo, che consiste nell’eseguire un percorso fra strade e palazzi, superando qualsiasi ostacolo tramite salti, volteggi, scalate, arrampicate. Il trailer promette bene, pare ci sia il giusto compromesso fra ritmo e narrazione. Una narrazione che si snoda anche secondo le regole del thriller. Eccolo, che ve ne pare?

Foto by Facebook

Impostazioni privacy