American Horror Story: Hotel, Sarah Paulson torna nei panni della medium Billie Dean

È ufficiale, l’attrice americana Sarah Paulson ritornerà a far parte della serie televisiva più paurosa degli ultimi tempi, American Horror Story, nei panni della medium Billie Dean. Arrivata alla sua quinta stagione la fiction è stata concepita con trama, ambientazione e personaggi diversi per ogni edizione. Tutto è iniziato il 31 ottobre del 2011 nella villa della famiglia Harmon a Los Angeles: una casa stregata con una vicina molto particolare, interpretata dalla star hollywoodiana Jessica Lange. Nella seconda stagione Asylium, siamo entrati nell’istituto Briarcliff, un ospedale psichiatrico dove accadono cose a dir poco inquietanti. Passando per New Orleans nella terza serie, siamo arrivati al Freak Show di Elsa Mars, per poi finire nel misterioso Hotel dell’ultima stagione, dove tra i tanti incontri particolari c’è stato anche quello con Lady Gaga.

Dal 2011 Sarah Paulson è entrata a far parte del cast di American Horror Story, interpretando personaggi differenti in ciascuna delle cinque stagioni. Occasione sfruttata dall’attrice per mostrare il suo talento, che le ha permesso di vincere diversi premi. Nel 2013 grazie alla serie, ha ricevuto una nomination per un Premio Emmy e nello stesso anno ha interpretato il ruolo di Mary Epps nel pluripremiato film 12 anni schiavo, dove è stata molto apprezzata dalla critica. Quest’anno la potremo vedere sul grande schermo nel film Carol di Todd Haynes e anche nell’ultima serie di American Horror Story: Hotel. Dove riprenderà il ruolo della medium Billie Dean Howard, il personaggio da lei interpretato nella prima stagione, Murder House.

Rivedremo Billie Dean come la protagonista di un reality show a lei dedicato, girato all’interno dell’Hotel Cortez dove la quinta stagione della serie è ambienta. C’è da aspettarsi di tutto, dati i poteri extrasensoriali della medium, ma quello che si aspettano di più i fan di Sarah Paulson è che riesca a vincere il tanto desiderato Emmy, per cui è stata nominata ben tre volte per l’interpretazione dei suoi ruoli del drama horror più famoso d’America.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy