Cinquanta sbavature di nero: la parodia della celebre saga sbarca in Italia [TRAILER]

“Se Cinquanta Sfumature di Grigio non vi ha scandalizzato abbastanza, preparatevi a rimanere letteralmente senza fiato con Cinquanta sbavature di nero”: è presentata così, con toni ironici e maliziosi, la parodia della saga più discussa di tutti i tempi. Un film di Michael Tiddes (Ghost Movie, Ghost Movie 2) con l’affascinante e atletico Marlon Wayans (Scary Movie, Ladykillers, White Chicks, Ghost Movie), che sbarca nelle sale italiane il 28 gennaio 2016 distribuito da Notorious Pictures.

Dai produttori di Scary Movie e Ghost Movie, la commedia prende di mira – appunto – la trilogia erotica delle Cinquanta sfumature e in particolare lo “scandaloso” Cinquanta sfumature di grigio (che, si ricordi, ha rastrellato ben 570 milioni di dollari al box-office in tutto il mondo), non risparmiando però altri cult di genere come Magic Mike, Django e Nymphomaniac. Le riprese sono state realizzate negli Stati Uniti, principalmente a Los Angeles in California. Wayans è anche sceneggiatore insieme a Rick Alvarez. Con un budget di circa cinque milioni di dollari, Cinquanta sbavature di nero racconta la storia di un misterioso imprenditore nero che viene corteggiato senza tregua da una donna “molto attratta” da lui (l’attrice comica Kali Hawk, anche lei di colore e a questo punto il titolo diventa chiarissimo).

Le numerose gag prendono vita fra improbabili giochi erotici, incontri eccentrici e situazioni paradossali e l’ambizione è quella di conquistare il trofeo di titolo più esilarante del 2016. Nel cast anche Mike Epps, Jane Seymour, Andrew Bachelor, Affion Crockett, Kate Miner, Alice Rietveld, Karli Karissa, Marissa D’Onofrio, Jenny Zigrino, Tina Grimm, Mike Epps e Fred Willard. Qua di seguito il trailer, che in effetti incuriosisce. E guardate bene, perché c’è anche qualcuno che fa il verso alla bombastica Kim Kardashian…

Impostazioni privacy