Arriva Guilt, la nuova serie ispirata alla storia di Amanda Knox

Il 13 giugno debutterà su Freeform la serie Guilt che racconterà una storia in parte ispirata a quella di Amanda Knox.

Una delle storie più agghiaccianti degli ultimi anni che ha come protagonista Amanda Knox, la studentessa americana e l’omicidio di Meredith Kercher, una sua connazionale e coinquilina. Presto arriverà in forma di serie televisiva, ma al posto di Perugia, la location scelta sarà Londra. Nei panni di Amanda l’attrice Daisy Head che si chiamerà Grace, una studentessa americana che si trova a Londra per studiare e la cui coinquilina Molly viene uccisa con 32 coltellate. Chiaramente ispirata all’efferato omicidio accaduto a Perugia nel 2007 quando Meredith Kercher venne trovata nella sua abitazione con la gola tagliata. Il caso è ricordato anche a livello internazionale, per la grande risonanza mediatica nel mondo anglosassone, in particolare per la nazionalità di Amanda Knox.

A indagare sul caso sarà Stan (Billy Zane), mentre Grace diventa la prima sospettata. Fanno parte del cast Emily Tremaine, Cristian Solimeno, Naomi Ryan, Kevin Ryan, Zachry Fall, Simona Brown, Sam Cassidy e Anthony Stewart Head. La serie è stata scritta, creata e prodotta da Kathryn Price e Nichole Millard.Cristian Solimeno (Rush), Naomi Ryan (Guardians of the Galaxy), Kevin Ryan (Copper), Zachary Fall (Crossing Lines), Simona Brown (The Casual Vacancy) e Sam Cassidy fanno parte del cast.

Dalle immagini del trailer possiamo dare un primo sguardo ai sospettati, agli alleati e ai reali che andranno sotto accertamento.
Il primo episodio uscirà il 13 giugno, l’indagine si sgretolerà su vari livelli della società di Londra, passando dagli spacciatori fino ad arrivare ai sex club e alle famiglie reali.

Photo Credits: Twitter

Impostazioni privacy