Teen Wolf 6, l’annuncio shock: sarà l’ultima stagione perché…

Teen wolf 6 sarà l’ultima stagione. Il triste annuncio lo dà il produttore Jeff Davis, creando il panico tra i fan della celebre serie tv. Una decisione sofferta, ma necessaria visti gli utlimi sviluppi.

Non ci saranno altre stagioni per la serie fantacy che ha appassionato tanto i giovani, lancianod anche attori molto bravi nel cinema. Quando una serie arriva al capolinea non è mai facile e queste decisioni derivano sempre da una combinazione di diverse cause. Sono passati 5 anni dal primo episodio, andanto in onda il 5 giugno 2011, in cui abbiamo conusciuto Scott McCall (Tyler Posey) e Stiles Stilinski (Dylan O’Brien) i due amici protagonisti della serie. Li abbiamo visti crescere, sia personalmente che professionalmente, e adesso almeno per il progetto teen wolf saranno costretti a separarsi.

A dare il triste annuncio del termine di Teen Wolf è stato lo show runner Jeff Davis in occasione del panel di Teen Wolf tenutosi al San Diego Comic-On il 21 luglio 2016. La notizia ha sconvolto i fan che ancora sono in fase di realizzazione della brutta notizia, non mancheranno mobilitazioni per impedire la chiusura della serie. Anche se, a dirla tutta, c’era da aspettarselo. Molti fan erano preparati a un simile annuncio. Sono stati troppi i segnali che facevano intuire una possibile chiusura della serie. Troppe new entry nel cast, troppi cambi tra i protagonisti, ormai erano rimasti in pochi qurlli presenti dalla prima stagione. Il peggio però è stato causato dal fatto che non tutti i fan hanno accettato alcune scelte fatte.

POST TEEN WOLF

Prima fra tutte la prematura departita di Allison Argent, Crystal Reed, protagonista femminile della prima stagione amatissima dal pubblico. La produzione ha cercato di coinvolgerla ugualmente attraverso flash back sino all’ultima stagione dove l’abbiamo rivista nei panni di una sua antenata. Poi abbiamo avuto un nuovo amore per Scott Arden Cho (Kira Yukimura), la quale però non sembra aver fidelizzato gli spettatori, troppa la grandezza di Allison per sostituirla così. Tra le possibili cause anche la bravura del cast, che si è impegnata anche in altri progetti, come nel caso di Dylan O’Brien (al cinema con The Maze Runner). Una risposta univoca e soddisfancente per questo addio però proprio sembra non esserci. Rimane solo che aspettare l’inizio di questa ultima avventura insieme.

Photo Credits Twitter

Impostazioni privacy