Scarface: Antoine Fuqua potrebbe dirigere il remake

Il regista Antoine Fuqua è in trattative per dirigere le riprese del nuovo Scarface.  Dopo l’attesissimo I magnifici 7, sarebbe il suo secondo blockbuster remake.

(LEGGI ANCHE: IL TRAILER ITALIANO DE I MAGNIFICI 7 CON DENZEL WASHINGTON E CHRIS PRATT [VIDEO])

Il nuovo Scarface è in cantiere da oltre 5 anni e dopo il no dei registi David Yates e Pablo Larrain, si erano perse le speranze di rivederlo sul grande schermo. La sceneggiatura è stata affidata dalla Universal Pictures alle mani di Jonathan Herman, che ha già lavorato in “Straight Outta Compton” e del film tratto dal fumetto giapponese in uscita nel 2017 con Scarlett Johansson “Ghost in the Shell”. (LEGGI ANCHE: GHOST IN THE SHELL: SCARLETT JOHANSSON IN UNA NUOVA FOTO DAL SET)

Della trama del nuovo Scarface non ci è dato sapere ancora nulla, tantomeno del cast. Sappiamo che la pellicola sarà ambientata ai giorni nostri, il protagonista avrà una etnia differente e un cognome diverso da quello dello storico Tony Montana, personaggio interpretato da Al Pacino.

fuqua

Questo sarebbe il terzo remake del film. La primo lungometraggio fu realizzato nel 1932 da Howard Hawks, ambientato a Chicago durante gli anni del proibizionismo. Il primo remake fu diretto da Brian de Palma che affidò il ruolo del protagonista ad Al Pacino, in questo film l’azione si svolge nella Miami degli anni ottanta, allora centro di un considerevole traffico di droga.
La pellicola di Fuqua sarà ambientata nella Los Angeles dei giorni nostri e il protagonista sarà di origine messicana. Il nome rimarrà Tony, come nella versione di De Palma mentre, come detto, il cognome cambierà. Un piccolo aneddoto sul soprannome Scarface (lo sfreggiato): era nella relatà il soprannome di Al Capone.

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy