Gomorra sbarca negli Stati Uniti ed è subito That’s Amore!

Gomorra arriva negli Stati Uniti, e Ciro l’Immortale, Jenny Savastano e compagni vengono osannati dalla critica. La prima puntata in onda il 24 agosto 2016.

In attesa della terza stagione (LEGGI ANCHE: GOMORRA: ANTICIPAZIONI DELLA TERZA STAGIONE) la fortunata serie targata Sky arriva engli Stati Uniti e viene accolta con grande favore dai critici d’oltreoceano. Gomorra – La serie si consacra così al grande pubblico, riportando l’Italia tra le nazioni con produzioni di successo internazionale, grazie al riconoscimento della critica Usa che bisogna ammettero di serie se ne intendente. Infatti, il mercato americano non è solo il più vasto per numero di produzioni in attivo, ma anche per serie tv esportate all’estero.

Ecco le parole con cui la stampa estera ha sottolineato il potenziale di Gomorra che andrà in onda dal 24 agosto 2016 sul canale Sundance Tv. Secondo l’Hollywood Reporter: “Gomorra è oscuro – sia nel tono che nel modo in cui è girato – e richiede concentrazione sui sottotitoli. Ma è anche incredibilmente affascinante e vale lo sforzo di vedere come l’Italia, grazie a Sundance TV, si fa avanti per dimostrare che l’America non ha l’esclusiva sulle serie drammatiche di qualità”.

Gomorra è una serie sorprendentemente realistica – sottolinea  Entertainment Weekly -, ma infusa di melodramma tragico, specifico della cultura a cui appartiene, ma dai temi universali. Il primo episodio, ricco di azione, nel quale i Savastano si preparano alla guerra con un clan rivale, ci immerge in un mondo prevalentemente notturno“. “Gomorra dimostra che il mondo del crimine organizzato offre ancora del potenziale narrativo – spiega We Got This Covered – così come l’opportunità di mostrare qualcosa di sorprendentemente nuovo agli spettatori”. E ancora, sono stati creati “personaggi con i quali il pubblico può relazionarsi emotivamente, senza però giustificare le loro azioni violente“.

Photo Credits Facebook

Impostazioni privacy