Game of Thrones, non è detta l’ultima parola. Prequel all’orizzonte

Game of Thrones (Il Trono di Spade) rimane il sovrano indiscusso della tv, americana e non solo. Anche per questa serie potrebbe arrivare uno spin-off…

Game of Thrones (Il Trono di Spade) si conferma vincitore. Son ben 12 gli Emmy che la serie americana è riuscita a portare a casa quest’anno (LEGGI ANCHE:EMMY AWARDS 2016: ECCO LA LISTA DI TUTTI I VINCITORI). Arrivato alla sesta stagione Il Trono di Spade continua a contare su un bacino di fan molto forti, un vero e proprio fandom di seguaci che per la serie hanno devozione assoluta. Nonostante ciò il fantasma di una possibile cancellazione della serie continua a minacciarne la sopravvivenza. Ma cosa accadrà dopo? I fan non hanno acccetato di buon grado la possibile decisione, chiedendo a gran voce di non chiudere la serie.

Una possibilità all’orizzonte potrebbe essere quella di creare uno spin-off della serie, nello specifico l’ipotesi potrebbe essere quella di un prequel. E proprio in occasione degli Emmy si è tornati sulla questione. David Benioff (ideatore della serie insieme a D.B. Weiss) ha rilanciato la palla al produttore esecutivo George R. R. Martin:Dovreste chiederlo a George. Abbiamo creato un mondo enorme. È un mondo molto ricco. Sono sicuro che ci saranno altre serie su Westeros. Ma, per ora, questo è quanto“.

got

Una risposta concreta non è giunta neanche da George R. R. Martin:Beh ho migliaia di pagine di storie che hanno portato a Game of Thrones, quindi c’è un sacco di materiale a disposizione e ne sto scrivendo anche altre”. Insomma è  fatta? Aggiunge Martin: “Ma, prima che vi facciate prendere dall’entusiasmo, per ora resteremo concentrati sulla serie fino alla fine e io ho ancora due libri da finire. Per adesso (le voci su un possibile prequel, ndr) non sono altro che speculazioni“.

Photo Credits Facebook

Impostazioni privacy