Il trono di spade shock: muore uno dei protagonisti

Muore a 93 anni Peter Vaughan, celebre attore britannico de Il Trono di Spade che era apparso in cinque stagioni della fortunata serie HBO, conquistando i fan.

La tragica notizia arriva da molto lontano: ci lascia il veterano attore britannico Peter Vaughan, noto al pubblico televisivo internazionale per il suo ruolo ne Il trono di spade, quello del Maestro Aemon Targaryen. La notizia è stata confermata dall’agente dell’attore, la quale ha dichiarato alla BBC che Vaughan si è spento serenamente, circondato dall’affetto della sua famiglia.

Vaughan è stato conosciuto più di recente per il ruolo di Maester Aemon, l’anziano maestro cieco di Night Watch, che era in sintonia con Jon Snow nella fortunata serie tv Il Trono di Spade della HBO. È apparso nelle prime cinque stagioni. Egli era anche noto per il suo ruolo di Harry “Grouty” Grout nella sitcom della BBC Porridge, un personaggio che era amato dai fan pur apparendo in soli tre episodi dello show. Ha avuto ruoli ricorrenti al fianco di Robert Lindsay in Citizen Smith e ha avuto un ruolo importante come Tom Franklin in Chancer, che è andata avanti per 20 episodi.

Nel corso della sua lunga carriera aveva recitato a fianco di celebri attori come Anthony Hopkins (in ‘Quel che resta del giorno’ ), Dustin Hoffman (in ‘Cane di paglia’), Frank Sinatra (in ‘Colpo su colpo’ ) e Ronnie Barker, per citarne alcuni. Vaughan era parzialmente cieco, ma questo non gli aveva impedito di realizzare il suo sogno di diventare attore. Attivo da tantissimi anni, Peter Vaughan – all’anagrafe Peter Olm – aveva esordito come attore negli anni ’50 e ha partecipato a tantissimi film e serie TV, offrendo il meglio di sé soprattutto in età avanzata, quando era approdato al Trono di Spade. La sua famiglia e i suoi fan piangono la sua scomparsa e lo ricordano, grazie ai ruoli che ha straordinariamente interpretato.
peter-vaughan-696x392

 

Photo Credits: Twitter

 

Impostazioni privacy