Thor: Love and Thunder, anche Matt Damon nel quarto film della saga Marvel

Thor Love and Thunder Matt Damon

Come era stato annunciato, la produzione di Thor: Love and Thunder è in procinto di cominciare. Già Chris Hemsworth, a ottobre 2020, aveva confermato le riprese per l’inizio del 2021 e le ultime notizie dimostrano che è tutto pronto. Ad accrescere ulteriormente le aspettative, quella che sembrerebbe una nuova aggiunta al cast che finora non era trapelata. È quasi certo, infatti, che nel quarto capitolo della saga cinematografica targata Marvel entrerà a far parte anche Matt Damon.

L’attore, premio Oscar come miglior sceneggiatura originale nel 1998 per Will Hunting – Genio ribelle (di cui è anche protagonista) è volato in Australia insieme alla famiglia. Luogo delle riprese di Thor: Love and Thunder, pare ormai confermato il suo coinvolgimento nel quarto capitolo della saga. Stando alle ultime notizie, l’interprete statunitense dovrà ora passare due settimane in quarantena prima di recarsi sul set. Vediamo tutto ciò che si sa finora.

Thor: Love and Thunder, Matt Damon nel cast del film targato Marvel

Per la regia di Taika Waititi, premio Oscar per Jojo Rabbit, che già aveva diretto Ragnarok, il capitolo precedente, Thor: Love and Thunder comincia a prendere forma. Impreziosito da un cast d’eccezione, il nuovo film Marvel pare che possa vantare Matt Damon come nuova aggiunta. A sostegno di ciò arrivano le parole dell’attore che, su un quotidiano locale, ha affermato: “Io e la mia famiglia siamo felici di poter chiamare l’Australia casa per i prossimi mesi“.

La permanenza dell’attore statunitense in terra australiana sembra dunque confermare la sua presenza nella pellicola diretta da Waititi. Terminata la quarantena Damon dovrebbe affiancare perciò Chris Hemsworth e Natalie Portman, giunta nel paese con la famiglia già da settembre. A prendere parte al nuovo stand-alone, incentrato sulla figura della divinità, saranno anche Chris Pratt, Dave Bautista e Tessa Thompson. Le star sono attualmente in Australia in quarantena, in attesa di mettere piede sul set. Per Matt Damon non è la prima volta nel MCU. Il divo infatti era apparso proprio nel capitolo precedente, Thor: Ragnarok, in un cameo nel quale interpretava a sua volta un attore nelle vesti di Loki, in uno spettacolo teatrale di Asgard.

Non ci resta dunque che aspettare l’inizio ormai imminente delle riprese. Per assistere invece al nuovo capitolo della saga cinematografica, ovviamente i tempi saranno più lunghi. Stando alle ultime indiscrezioni, l’uscita di Thor: Love and Thunder è prevista per maggio 2022.