Serie da guaradre tutte in una notte per gli amanti del binge watching

Siamo fortunati ad avere una vasta selezione di serie televisive acclamate dalla critica. Ma dove trovare il tempo per guardarle tutte?

Tra lavoro, scuola, compiti domestici e impegni sociali, può essere difficile trovare il tempo per dedicarsi a qualche ora di televisione. Quando si ha una giornata completamente libera, potresti voler approfittarne per immergerti in una nuova serie. Fortunatamente, molte delle serie televisive di oggi possono essere completate in meno di 6 ore. In alcuni casi si possono finire addirittura due stagioni in quel lasso di tempo.

Tra le miniserie più apprezzate c’è sicuramente “The End of the F—ing World“. Questa serie segue la storia di James e Alyssa, una coppia improbabile di amanti che intraprende un viaggio in auto attraverso l’Inghilterra. La serie è commedia nera ad alta velocità, piena di colpi di scena inaspettati e momenti sorprendentemente teneri. Le due stagioni sono disponibili su Netflix e la durata totale è di 5 ore e 40 minuti.

Le serie TV da finire in una notte

Passiamo poi a una delle serie TV più acclamate dalla critica negli ultimi anni: “Fleabag“. La prima stagione esplora la complicata relazione tra una giovane donna londinese e il suo passato, mentre la seconda stagione segue la sua storia d’amore con un prete cattolico, interpretato con un fascino disarmante da Andrew Scott.

Fleabag, il personaggio principale, è frustrante ma amabile, e la sua storia lascerà i telespettatori tra lacrime e risate. La serie è disponibile su Prime Video di Amazon e ha una durata complessiva di 5 ore e 5 minuti.

Per gli amanti dei musical c’è invece “Schmigadoon!“, un omaggio ai musical degli anni ’40 e ’50. Questa serie segue una coppia che si ritrova in una città magica dove tutti si comportano come se fossero in uno spettacolo di Broadway. Con un cast eccezionale, l’unica stagione di questa serie AppleTV+ dura meno di tre ore, ma le sue canzoni rimangono nella testa molto più a lungo dopo averla finita.

serie tv belle con pochi episodi
“The Bear” intrattiene i telespettatori con le sue scene di cucina e minuti scorrono senza neanche accorgersene (Foto Instagram @thebear) – velvetcinema.it

Per gli amanti della cucina e del dramma c’è “The Bear“, una coinvolgente serie che segue la storia di Carmine Berzatto, uno chef che si ritrova a gestire il negozio di panini della sua famiglia a Chicago. Affrontando debiti, una cucina fatiscente e uno staff indisciplinato, Carmine riuscirà a vincere le diverse sfide che la vita ci pone davanti. Puoi guardare la prima stagione su Disney+, con una durata totale di 4 ore.

Concludiamo con “WandaVision“, una serie TV che merita la visione anche se non si è grandi fan dei supereroi Marvel. Elizabeth Olsen riprende il ruolo di Wanda Maximoff, una donna che usa i suoi poteri soprannaturali psichici per costruire una realtà alternativa in cui lei è la protagonista di una sua sitcom americana. La serie sembra quasi un omaggio alla storia della televisione e al tempo stesso una meditazione sul dolore. Puoi finire l’intera serie in meno di sei ore su Disney+.

Impostazioni privacy