Com’è oggi Catherine O’Hara: l’attrice protagonista di “Mamma ho perso l’aereo”

E’ stata la protagonista dell’iconico film Mamma ho perso l’aereo: Catherine O’ Hara è oggi molto cambiata. Ecco com’è diventata.

Il celebre film americano ha fatto breccia nei cuori di milioni di persone in tutto il mondo, e ha fatto sognare anche tanti ragazzini che hanno riso e pianto insieme alle storie dei personaggi. Ambientato nel periodo natalizio, la pellicola racconta le vicende del piccolo Kevin che viene involontariamente lasciato da solo a casa, mentre tutta la famiglia è andata via per trascorrere le vacanze fuori. Alle prese con due ladri di appartamento, il bambino si vede quindi costretto ad escogitare una serie di piani per evitare che facciano irruzione nella bellissima villa in cui vive.

La mamma di Kevin era appunto interpretata dall’attrice O’ Hara che, soprattutto grazie a questo ruolo, riuscì a raggiungere una piena popolarità in tutto il mondo. 

Com’è la vita di Catherine O’ Hara oggi? L’attrice è cambiata

E’ impossibile non ricordarsi del personaggio che lei ha interpretato nell’iconico film Mamma ho perso l’aereo, che ha tra l’altro avuto anche un sequel. Interpretava infatti i panni di Kate McCallister e, con la sua recitazione, ha fatto ridere e ha intrattenuto moltissime persone.

catherine o'hara com'è oggi
Catherine O’Hara, ecco com’è diventata oggi (foto: Ansa) velvetcinema.it

La notorietà è arrivata per lei nel 1990 e nel 1992, quando ha appunto partecipato al celebre film, ma all’epoca aveva già alle spalle altre esperienze. Il suo primo debutto è infatti avvenuto nel 1974, quando ha recitato nella commedia The Second City. Da allora il suo percorso ha preso letteralmente il volo e il suo volto è comparso in moltissimi progetti americani. Nel 1992, ha anche pronunciato il fatidico sì con il regista e scenografo Bo Welch, che ha conosciuto sul set del film Bettlejuice, in cui lei interpretava Delia e lui era uno dei produttori.

Dalla loro storia sono nati anche i due figli Matthew e Luke. Entrambi hanno seguito le orme dei genitori e, già da giovanissimi, sono entrati a tutti gli effetti nel mondo dello spettacolo. Catherine O’ Hara ha continuato, in tutti questi anni, a recitare: nel 2020 ha ad esempio preso parte alla serie tv Shitt’s Creek e, proprio grazie a questo ruolo, ha vinto un Emmy come miglior attrice non protagonista. Tra le sue tante apparizioni televisive, ci sono inoltre state quelle nella serie Netflix A series of Unfortunate Events, in cui ha impersonato il ruolo della dottoressa Georgina Orwell. E’ inoltre stata Liz Larsen in Committed e la voce di Jackie Martin in Glenn Martin.

Impostazioni privacy