Una mamma per amica: Edward Herrmann è morto

Edward Herrmann è diventato celebre grazie al ruolo di Richard Gilmore interpretato – per sette stagioni – nell’altrettanto nota serie tv Una mamma per amica: era il padre della protagonista Lorelai (Lauren Graham), un autoritario manager in pensione che col tempo viene addolcito dalla nipotina Rory (Alexis Bledel). Padre e anche nonno, dunque. Uno fra i più amati del piccolo schermo. Aveva 71 anni, Herrmann, e si è spento proprio con la fine del 2014 dopo una dura battaglia contro un tumore al cervello.

La sua ultima apparizione in pubblico risale allo scorso mese; ha infatti partecipato allo spettacolo Trying presso il teatro non-profit Westport Country Playhouse di Westport, in Connecticut. Le ultime settimane le ha trascorse in terapia intensiva a New York City. Secondo quanto scriva il sito TMZ, la famiglia ha deciso di staccare la spina del respiratore, dopo un ulteriore peggioramento delle sue condizioni di salute che ormai portava ad escludere qualsiasi possibilità di recupero.

Edward Herrmann ha avuto una carriera lunga e costellata di soddisfazioni. Oltre a Una mamma per amica, ha lavorato in The good wife (era un avvocato), in Grey’s Anatomy (era un dottore) e Harry’s Law (era un giudice). E’ stato inoltre ingaggiato per vari episodi di Oz e The Practice; per quest’ultimo e per il relativo personaggio di Anderson Pearson ha anche vinto un Emmy come miglior guest star in una serie drammatica.

La combinazione di puro carisma – ha detto la Graham – con la sua voce inconfondibile hanno illuminato ogni stanza in cui Ed Herrmann è entrato. Aveva un modo di fare gentile, uno spiccato senso dell’umorismo e uno spirito tagliente. Era colto, interessante e stargli vicino era divertentissimo. Aveva un profondo rispetto e amore per il mestiere della recitazione ed è stato un maestro. So che il ruolo di Richard Gilmore aveva un posto speciale nel suo cuore. Amava la serie e l’entusiasmo dei suoi fan lo aveva toccato“.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy