Braccialetti rossi 3, provini a giugno e luglio: come candidarsi

Sono tanti, tantissimi i ragazzi che sognano di entrare nel cast di Braccialetti rossi. O di partecipare alle riprese, sia pur con una parte piccolissima. Un numero elevato che fa gola agli sciacalli, i quali tentano di cogliere l’occasione per spillare del denaro. Così, ecco che Carlo Degli Esposti, fondatore e presidente della Palomar, società che produce l’amata serie tv, rinnova il suo invito alla prudenza e si serve dei social affinché il messaggio si diffonda il più possibile: “Diffidate – scrive infatti su Twitter – di tutte le agenzie attori che vi chiedono soldi e si propongono come intermediari!“. I provini, quelli veri, si terranno a giugno e luglio (e non a maggio, come annunciato in un primo momento) e sarà lui stesso a darne comunicazione. Avverte, però, che i nuovi ruoli saranno pochi. Perché è già stato confermato il cast “storico”, dunque meglio evitare… sovraffolamento. Ok. Ma come proporsi?

Con ogni probabilità occorrerà farlo tramite il sito ufficiale di Degli Esposti, carlopalomar.it, che però non ha ancora aperto ufficialmente i battenti. Questione di tempo, bisognerà avere un po di pazienza. Nell’attesa vi proponiamo qualche consiglio utile per affrontare un casting: innanzi tutto è necessario non farsi prendere dall’emozione perché il tempo a disposizione è poco e dunque va sfruttato al massimo. Non sarebbe male, dunque, esercitarsi a dominare l’ansia e a muoversi con disinvoltura. Secondo, ricordarsi di non strafare. Di non esagerare. Di non mostrarsi presuntuosi o addirittura “spocchiosi”. La semplicità, soprattutto se unita a un talento autentico, paga sempre. Puntate sui vostri punti di forza non solo fisici ma anche caratteriali. E non prendetela troppo sul serio, anche se c’è in ballo un’importante occasione per il vostro futuro…

Foto by Facebook

Impostazioni privacy