Kevin Spacey è un gatto in “Nine Lives”, la nuova commedia di Barry Sonnenfeld

La casa di produzione EuropaCorp ha fissato la data di uscita di Nine Lives (“Nove vite”), la nuova commedia di Barry Sonnenfeld con Kevin Spacey, Jennifer Garner, Robbie Amell e Christopher Walken che arriverà nelle sale americane il 29 aprile 2016. La pellicola è stata scritta da Daniel Antoniazzi e Ben Shiffrin, mentre come produttori ci sono Christophe Lambert e Luc Besson.

Spacey, reduce del successo della serie tv House of Cards (a breve inizieranno le riprese della quarta stagione) nel film interpreta un manager ossessionato dal lavoro e dal denaro che deve cercare un modo per redimere sé stesso quando si ritrova, a seguito di un grave e improvviso incidente, intrappolato nel corpo nientemeno che del gatto di famiglia. Un soggetto decisamente surreale per l’attore da sempre dotato di una spiccata ironia, anche quando interpreta se stesso come nel recente spot televisivo per una casa automobilistica. Nel ruolo della moglie rimasta sola con il micio troviamo, invece, Jennifer Garner.

IL RACCONTO DEI RACCONTI TRA FANTASY E REALTA’

E anche per la signora Affleck si prospetta un periodo denso di impegni. Difatti la Garner ha da poco reso nota la sua partecipazione a Miracles From Heaven, un nuovo film drammatico che affronterà le difficili tematiche della fede e sarà prodotto dalla Sony Pictures. Il progetto è basato sull’omonimo libro, divenuto best seller in patria, di Christy Beam. La storia è quella di una donna che, malata di una rara sindrome da disturbo digestivo, guarirà miracolosamente in seguito a un incidente stradale. La pellicola sarà diretta da Patricia Riggen e distribuita dalla TriStar Pictures. Il film punta a eguagliare il successo riscontrato da Heaven is for Real, sempre prodotto dalla Sony, che ha guadagnato oltre 100 milioni di dollari in tutto il mondo. E a noi non resta che aspettare.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy