Bill Cosby: 35 donne molestate sulla copertina del New York Magazine

Il viaggio all’inferno di Bill Cosby è ormai senza ritorno. Lo scandalo relativo agli abusi sessuali di cui si è reso colpevole nei confronti di tante, troppe donne lo sta travolgendo con ferocia. C’è voluto del tempo, certo. Tanto. Probabilmente era convinto di averla fatta franca. Invece no. La vita gli sta presentando un conto salatissimo. Così, >dopo quella sua confessione datata 2005 e resa pubblica qualche settimana fa nonostante l’opposizione dei suoi legali – ha ammesso di essersi procurato un barbiturico, il Quaaludes (Metaqualone), con il fermo proposito di darlo ad alcune ragazze e poter così far sesso con loro – ecco arrivare un altro duro colpo. A sferrarlo, il New York Magazine. Che ha realizzato un servizio sull’intera vicenda, un servizio particolare e di grande effetto. Delle 46 donne che hanno accusato l’attore di molestie, 35 hanno accettato non solo di farsi intervistare (6 anche in video) ma anche di mettersi in posa – tutte insieme – davanti all’obiettivo fotografico. Sono ritratte in bianco e nero, sedute l’una accanto all’alta. Sotto ogni volto c’è una data: quella in cui è avvenuto il fattaccio. E l’immagine complessiva arriva come un pugno nello stomaco.

bill cosby donne molestate

L’ultima sedia è vuota, ovviamente per motivi simbolici. Forse quel posyo spetterebbe allo stesso Cosby, oppure è un modo per indicare che l’elenco delle vittime continua. In ogni caso adesso l’attore 78enne rischia – fra l’altro – di essere chiamato a deporre in California nell’ambito di una causa intentata da una donna che sostiene di essere stata da lui molestata quando aveva soltanto 15 anni. Una nuova accusa, giunta in seguito alla pubblicazione da parte del New York Times della suddetta deposizione in cui Cosby ammise di aver avuto rapporti sessuali con almeno cinque donne dopo averle sedate e di aver pagato per nascondere ciò sia alla moglie che al resto del mondo. Il fango non si ferma.

Foto by Twitter

Impostazioni privacy