Willy il Principe di Bel-Air, Will Smith produce il remake?

Da qualche ora i fan di Will Smith sono letteralmente impazziti. TvLine ha lanciato una bomba: secondo il portale Will Smith produrrà il remake della fortunata serie che l’ha portato al successo, ovvero Willy il Principe di Bel-Air. In realtà il progetto ancora non ha un titolo e non ci sono maggiori dettagli a riguardo. Potrebbe anche trattarsi di un malinteso, visto che altri siti riportano invece una notizia un po’ diversa: l’attore sarebbe pronto ad occuparsi di una nuova serie semplicemente ispirata a Willy il Principe di Bel-Air e che quindi non avrebbe niente a che fare con l’originale. Qual è la verità? Non resta che aspettare un chiarimento dallo stesso Will.

Nel frattempo in Rete si sta scatenando il delirio. Non tutti sarebbero felici di un reboot della sit-com: “La smetterete mai di fare sequel e reboot? Predator, Willy principe di Bel Air, Ghostbusters… Ma vi si è inceppato il cervello?“, “Stanno lavorando ad un reboot di “Willy il principe di Bel Air” e io dico solo: NO NO NO. Ma possibile che non hanno più idee???“, “Adesso anche le serie tv vengono reebottate”. Se l’indiscrezione dovesse essere vera magari ritroveremo qualche vecchia conoscenza?

The Fresh Prince of Bel-Air (questo il titolo originale) è andata in onda sul canale Nbc dal 1990 al 1996 (in Italia la prima puntata è stata trasmessa da Italia 1 nel 1992) per un totale di sei stagione. Per i giovanissimi che non hanno mai avuto modo di vedere nemmeno una puntata (nonostante sul piccolo schermo vengano mandate in onda da anni le repliche) ricordiamo che il protagonista è Willy (Smith per l’appunto), un ragazzo proveniente da Philadelphia che vive con dei ricchi parenti: la zia materna Vivian (interpretata prima da Janet Hubert-Whitten e poi da Daphne Maxwell Reid), lo zio avvocato Philip (James Avery), in seguito giudice, e i loro figli Carlton (Alfonso Ribeiro), Ashley (Tatyana Ali) e Hilary (Karyn Parsons), senza dimenticare il simpatico maggiordomo Geoffrey (Joseph Marcell).

Foto by Twitter

Impostazioni privacy