Grey’s Anatomy 12, Owen e Amelia: come andrà la loro storia?

Sono iniziate lo scorso 22 luglio le riprese della dodicesima stagione di Grey’s Anatomy. Sui social network sono state pubblicate le prime immagini dal set, eppure ancora non sono arrivate anticipazioni scottati riguardo i nuovi episodi. In America dovrebbero andare in onda a settembre, quindi manca davvero poco per scoprire come reagiranno i protagonisti del Grey-Sloan Memorial alla morte di Derek Shepherd (interpretato da Patrick Dempsey). Oltre a Meredith (Ellen Pompeo) gli occhi sono puntati sulla sorella Amelia (Caterina Scorsone). Supererà una volta per tutte il lutto e riuscirà a vivere serenamente la storia d’amore con il collega Owen Hunt (Kevin McKidd)?

A giudicare dalle parole dell’attrice sembra che continueranno i tira e molla: “Ora Amelia e Owen sono ufficialmente amici – ha dichiarato attraverso un’intervista a The Hollywood Reporter – Anche se i loro ormoni vorrebbero il contrario. Lei merita un po’ di felicità visto che con il padre Ryan ed il fratello Derek ha avuto la sua giusta quota tragedie. Owen è praticamente diverso da chiunque Amelia abbia incontrato prima di lui. E’ un adulto che la può uguagliare in quanto a drammi vissuti e per questo motivo c’è un livello di rispetto altissimo tra i due“.

Cosa ne sarà invece di Alex Karev (Justin Chamebrs) e Jo Wilson (Camilla Luddington)? Qualche tempo fa c’era chi ipotizzava un ritorno di Katherine Heigl nelle vesti di Izzie Stevens (assente da ben sei stagioni). In realtà sembra che l’indiscrezione sia totalmente falsa e quindi la relazione di Alex e Jo non sarà in profonda crisi. O quasi. “Hanno avuto i loro alti e bassi – ha dichiarato la stessa Camilla qualche settimana fa al Comic-Con di San Diego attraverso un’intervista di Tv Line – ma li hanno superati. Non sono fiduciosa che le cose continueranno ad andare bene“.

Foto by Twitter

Categorie TV
Impostazioni privacy