Silvio Berlusconi, la sua vita diventa una serie tv: il progetto della Leone Film Group

La vita di Silvio Berlusconi diventa una serie tv. Questo è il progetto della Leone Film Group che ha acquisito il 50 per cento di un documentario dedicato proprio all’ex Presidente del Consiglio e il 50 per cento dei diritti di sfruttamento della stessa. La LFG ha inoltre comprato l’opzione per produrre – appunto – una fiction ispirata, come del resto il documentario, alla nuova biografia di Berlusconi scritta dal giornalista Alan Friedman: il libro sta per essere pubblicato in 13 lingue e in oltre 30 Paesi.

Il documentario ha come titolo provvisorio “My Way: Berlusconi in his own words”, è stato realizzato dalla società di Friedman e si basa su oltre 28 ore di registrazione in video e oltre 100 ore di interviste e conversazioni tra Berlusconi e lo stesso giornalista negli ultimi 18 mesi. “Siamo molto felici – hanno dichiarato i fratelli Andrea e Raffaella Leone, rispettivamente presidente e amministratore delegato di LFG – di aver acquistato in esclusiva questi diritti, che ci permetteranno di distribuire a livello mondiale, e su varie piattaforme mediatiche, il primo documentario in cui Berlusconi racconta la storia della sua vita. Un prodotto unico, originale e di forte impatto“.

I Leone sono certi che il valore economico, “in termini di introiti derivanti sia dallo sfruttamento commerciale del documentario sia dalla produzione di fino a 12 puntate della fiction attualmente in fase di sviluppo”, permetterà di avere un ritorno significativo in relazione all’investimento. In questa frase, dunque, c’è anche la conferma riguardante la serie tv. Parecchio soddisfatto anche Friedman, il quale aveva visto giusto: “fin dall’inizio, nella primavera del 2014, quando Silvio Berlusconi ha accettato di raccontare la sua vita a me, abbiamo sempre detto che ci sarebbero stati anche una serie di prodotti televisivi e non solo il libro“. Chissà a chi sarà affidata la parte principale, a chi toccherà l’onore e l’onore di impersonare Berlusconi…

Foto by Facebook

Impostazioni privacy