Big Little Lies: anche Shailene Woodley con Nicole Kidman e Reese Witherspoon

Due mamme come Nicole Kidman e Reese Witherspoon nello stesso telefilm non passano certo inosservate. Ma se le mamme diventano addirittura tre, la cosa si fa ancora più interessante. Di cosa stiamo parlando? Della nuova serie targata Hbo, Big Little Lies (il titolo in italiano ancora non è stato reso noto), un progetto opzionato più di un anno fa da entrambe le dive (che qui figurano anche in veste di produttrici) e che finalmente dovrebbe vedere la luce. Ad annunciarlo proprio la Kidman durante l’Hindustan Times Leadership Summit in India.

Durante l’incontro, l’ex signora Cruise, come scrive The Hollywood Reporter, ha dichiarato di aver finalmente trovato la terza protagonista della serie firmata David E. Kelly (tra gli autori di serie di successo come Ally McBeal e Avvocati a Los Angeles, nonché marito di Michelle Pfeiffer): si tratta nientemeno di Shailene Woodley, giovane stella della saga The Divergent Series (che torna al piccolo schermo dopo La vita segreta di una teenager americana che l’ha fatta conoscere al pubblico)

Da quanto è noto, Shailene dovrebbe vestire i panni di Jane, una mamma single con un figlio problematico accusato di essere un bullo. Big Little Lies, infatti, è una sorta di “dark comedy” incentrata sulla vita di tre donne, tutte madri di età e temperamento diverso, che si conoscono alla scuola dei loro figli. Ed è proprio qui che le loro esistenze apparentemente perfette finiscono per intrecciarsi travolte da segreti e, addirittura, da un possibile omicidio. La produzione degli 8 episodi previsti dovrebbe cominciare a gennaio a quel punto è difficile prevedere se Hbo sceglierà un debutto in autunno o aspetterà fino al 2017. Di certo le premesse affinché si tratti di un successo ci sono tutte: chissà se questo nuovo tipo di “casalinghe disperate” sarà capace di emulare i risultati delle loro competitor. Non resta che aspettare e vedere.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy