Star Wars: Episodio VIII, il teaser presentazione con Mark Hamill e il regista Rian Johnson

Sono ufficialmente iniziate a Londra oggi, 15 febbraio, le riprese di Star Wars: Episodio VIII, seconda pellicola della nuova trilogia della saga fantascientifica più amata di tutti i tempi. Ad annunciarlo, la stessa produzione tramite un breve teaser che svela anche un’immagine inedita di Mark Hamill nei panni di Luke Skywalker e il momento in cui il regista Rian Johnson ha dato alla troupe il benvenuto iniziale. Sul web si sono scatenati immediatamente i primi commenti, tutti entusiasti, che fanno capire come il successo de Il risvegio della Forz abbia riacceso la passione di vecchi fan e conquistato la stima di nuovi. Non è un caso che il film sia riuscito a superare i due miliardi di incasso nel mondo, piazzandosi al terzo posto della classifica dei tutti i tempi alle spalle di Avatar e Titanic (vicinissimo).

A dire il vero, le prime riprese di Episodio VIII sono tate effettuate in Irlanda (guarda le foto del set), e precisamente sull’isola di Skellig Michael dove è stata girata anche l’emozionante sequenza finale di Episodio VII. Ma in quel caso non erano che esterni e non era prevista la presenza di attori e neppure quella del regista. Ancora non è stato deciso il nome dell’attrice che entrerà tra i personaggi principali del kolossal, con Gina Rodriguez, Tatiana Maslany e Olivia Cooke che erano le prime in lizza. Anche se in questi giorni sono uscite altre candidate.

Ricordiamo poi che nel cast di Star Wars: Episodio VIII (il cui titolo è ancora avvolto nel mistero) torneranno John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Lupita Nyong’o e Carrie Fisher. E a loro si andranno ad affiancare le new entry Benicio Del Toro, Laura Dern, e Kelly Marie Tran. Si è parlato recentemente anche della possibile partecipazione di Ewan McGregor, che tornerebbe a vestire i panni di Obi-Wan Kenobi (leggi qui la notizia). Il film uscirà nelle sale il 17 dicembre 2017.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy