Addio a Lydia Biondi. Attrice di cinema, teatro e tv

Il mondo del cinema e della tv è in lutto per la scomparsa di Lidia Biondi, attrice di cinema, teatro e televisione ma anche regista e coreografa

L’attrice, nel mondo dello spettacolo era conosciuta coome Lydia, aveva 74 anni. Nata a Livorno Lidia Biondi era molto alla sua città ma il suo lavoro l’aveva portata in giro per l’Italia, soprattutto a Roma. A partire dagli anni 60 ha infatti preso parte a oltre 40 film. Negli ultimi anni ha partecipato a numerose fiction televisive di successo, tra queste La Squadra, Compagni di banco, Il bello delle donne, Diritto di difesa, L’onore e il rispetto, Il Sangue e la Rosa e Aldo Moro – Il presidente. Ha anche fatto parte del cast di Letters to Juliet diretto da Gary Winick, con Amanda Seyfried e Vanessa Redgrave e Mangia prega ama diretto da Ryan Murphy, con Julia Roberts. L’assessore alla cultura di Livorno Serafino Fasulo ha espresso il suo cordoglio per la morte dell’attrice livornese: “Un lutto che colpisce profondamente la nostra comunità. Esprimo a nome mio, dell’Amministrazione Comunale e di tutti gli attori livornesi che hanno avuto la fortuna di conoscerla il più vivo cordoglio alla sua famiglia in questo doloroso momento. La scomparsa dell’attrice Lidia Biondi ha colpito profondamente la nostra comunità. Se ne va una grande artista e una grande donna.

lydia biondi

Oltre al suo lavoro Lidia era attiva per i diritti delle donne. Ha lavorato nel cinema, nel teatro e in TV. Protagonista al 1981 al 1985 della Compagnia dei Mummenschanz, compie una lunghissima tournée in tutto il mondo. L’attrice si è spenta dopo una lunga malattia.

Photo Credits: Twitter

Impostazioni privacy