Saw: Legacy, le riprese dell’ottavo capitolo iniziano a settembre?

Pare proprio che a settembre inizieranno le riprese di Saw: Legacy, l’ottavo capitolo della fortunata saga horror. Jigsaw tornerà a cinema con una sceneggiatura di Josh Stolberg e Peter Goldfinger, mentre la produzione è affidata allo storico duo che si è occupato degli altri sette capitoli, ovvero Dan Heffner e Oren Kroules.

Saw tornerà in sala 11 anni dopo la prima pellicola, non è ancora chiaro se Saw 8 sarà un reboot o semplicemente il proseguo della saga che sembrava finita con il settimo capitolo “Saw 3D – Il capitolo finale”. Saw: Legacy dovrebbe arrivare belle sale per Holloween 2017.

Due anni fa i produttori avevano anche anticipato il ritorno dei creatori James Wan e Leigh Whannell ma, considerando come entrambi siano molto occupati al momento, è difficile che possano avere un ruolo differente da quello di executive producer. Wan infatti – è proprio il caso di dirlo – si è tuffato su Aquaman per la Warner, mentre Whannell è impegnato con Insidious 4.
Ancora non si sa nulla su regista e attori ma, tenendo conto dei veloci tempi di lavorazione della saga, non dovremo attendere troppo: è probabile che  sapremo qualcosa già all’imminente Comic Con di San Diego.

saw

Saw è un horror franchise creato da James Wan e Leigh Whannell. La trama di questa serie di film ruota intorno all’astuto ed efferato serial killer Jigsaw alias John Kramer, sofferente di cancro al cervello in fase terminale e ai suoi apprendisti. Le vittime vengono catturate e poste in trappole mortali dalle quali è possibile uscire solitamente dopo mutilazioni e sofferenze. Jigsaw mette alla prova le sue “cavie” (per lui, infatti, sono degli esperimenti) per vedere se sono degne di continuare a vivere una vita che fino a quel momento hanno disprezzato (ad esempio, fra le vittime c’è una tossicodipendente). Nel finale di questi film vengono spesso lasciati dei dubbi la cui risposta sarà presente nei film successivi.

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy