Tomb Raider: Alicia Vikander parla di Lara Croft e svela dettagli sul reboot della serie

In una recente intervista il premio Oscar Alicia Vikander ha parlato del suo approccio all’interpretazione del personaggio di Lara Croft e ha svelato qualche dettaglio sul reboot della serie Tomb Raider.

Dopo l’ultima interpretazione di Angelina Jolie, ormai troppo magra per interpretare Lara Croft, c’è stato un gran vociare di un reboot della serie e finalmente ne abbiamo la conferma. Il nuovo film di Tomb Raider, con protagonista il premio Oscar Alicia Vikander, ha ora una data di uscita. La MGM e la Warner Bros., co-produttrici della pellicola della quale hanno acquisito i diritti dalla GK Films che rimane il produttore esecutivo, hanno infatti fissato al 16 marzo 2018 la release del blockbuster. Il nuovo film sarà diretto da Roar Uthaug mentre Alicia vestirà i panni di Lara.

La storia di questo reboot ci presenterà una Lara Croft più giovane, che si ispirerà liberamente alla versione del videogioco del 2013 intitolato semplicemente Tomb Raider, sviluppato dalla Crystal Dynamics e distribuito dalla Square Enix. La Vikander ha anticipato che verrà raccontata la storia di “una giovane e inesperta Croft che lotta per sopravvivere alla sua prima missione”. Ecco le parole dell’attrice: “Mi hanno detto che stavano realizzando un film basato sul reboot del videogioco fin dal 2013. Questa è più di una storia delle origini. Si avrà la possibilità di assumere un punto di vista maggiormente emotivo, grazie al quale potremo conoscere Lara in modo più approfondito. Sono convinta che produrre un film sul reboot del gioco porterà a sviluppare qualcosa di nuovo e fresco che avrà delle proprie caratteristiche indipendenti e autonome”.

lara croft

Tomb Raider del 2013 è un videogioco reboot dell’omonima serie nata nel 1996. La ventunenne Lara Croft ha appena conseguito la laurea in archeologia, spinta dalla sua caparbietà si imbarca in una spedizione archeologica sulla nave Endurance. La nave però si trova nel mezzo di una violentissima e improvvisa tempesta, viene letteralmente spezzata in due, e Lara naufraga su una misteriosa isola ai margini del Giappone. Sopravvissuta al naufragio della Endurance, riapre gli occhi dopo la tormenta scoprendo di essere appesa a testa in giù all’interno di una grotta abitata da selvaggi. Dalle azioni compiute per trovare una via di fuga da questa grotta fino alla battaglia finale contro le forze che non le permettono di allontanarsi dall’isola, la storia del Tomb Raider 2013 è un crescendo di violenza che trasformerà l’innocente Lara in una vera e propria guerriera costretta a uccidere per salvarsi.

Photo credits Facebook

Impostazioni privacy