Stranger Things, in arrivo la seconda serie, ma anche il videogame

Stranger Things, per il prodotto di punta di Netflix è già in programma una seconda stagione e anche un videogames dedicato…

Arrivata su Netflix a luglio, la serie è già un successo. Per il servizio streaming on demand è diventata per visualizzazioni la terza in classifica, dopo Fuller House e Orange Is The New Black. Un traguardo importante tanto da prospettare già una seconda stagione, a rivelarlo gli ideatori Matt e Ross Duffer a IGN: Il 1984 è stato un anno grandioso, specialmente per i film arrivati nei cinema in quell’estate – . E’ stato un anno fantastico per la cultura pop… quindi stiamo cercando, e speriamo di riuscirci, di catturare un po’ la magia di quei film“.

Ma quali saranno i film? “Qualcosa come Indiana Jones e il tempio maledetto che diventa un po’ più dark e strano rispetto a I predatori dell’arca perduta… Ha sconvolto un po’ di ragazzini e amo quell’aspetto di un film, che traumatizza davvero alcuni bambini. Senza dire che vogliamo traumatizzare i ragazzi, possiamo anticipare che speriamo solo di essere più oscuri e strani“.

stranger things video-game

Ma in arrivo c’è anche un videogame realizzato da Steven Alexander, James Mulvale e Jon Taylor-Stoll. Il videogioco consiste in un semplice punta e clicca ispirato agli avvenimenti della serie. Dallo stile completamente retrò il videogame si rivolge proprio agli appassionati, in quanto ricorda in tutto e per tuto un videogioco del passato. Per il momento è disponibile solo per Pc ed è scaricabile, come demo gratuita giocabile, dal sito infamousquests.itch.io, disponibili nelle versioni Pc (Windows), Mac e anche Linux. Il videogame non è però ufficiale, la produzione infatti è una produzione indipendente. Questa versione non è però l’unico gioco dedicato alla serie, infatti, sono diversi i videogiochi che girano in rete su Stranger Things.

Photo Credits Facebook

Impostazioni privacy