Dalida torna in prima serata. Sveva Alviti parla del suo personaggio

Questa sera su Rai1 andrà in onda la fiction Dalida basato sulla vita della celebre cantante franco-italiana. Questo film drammatico porterà nelle case degli italiani la sua tormentata vita e il suo legame con Luigi Tenco.

Il film diretto da Lisa Azuelos è stato un grandissimo successo in Francia ed è stato venduto in ben 12 paesi. Ora l’Italia è pronta ad ottenere il medesimo risultato portando la storia della grande cantante e attrice in prima serata su Rai1. L’attrice che darà il volto a Dalida è Sveva Alviti, che ha battuto interpreti di fama internazionale come Penelope Cruz e Laetitia Casta mentre la parte di Luigi Tenco, cantautore morto suicida in un albergo di Sanremo nel 1967 e anche il suo più grande amore, è stato affidato ad Alessandro Borghi.

Il film biografico ripercorrerà la vita e il talento di Iolanda Cristina Gigliotti, in arte Dalida, dalla sua nascita a Il Cairo al suo enorme successo negli anni ’60 fino alla tragica morte avvenuta a Parigi nel 1987. La modella e attrice romana cantava davvero durante le riprese: “Sul palco cantavo davvero tutto il brano, anche se nel film ne resta una piccola parte. Con Lorenzo Borghi (Luigi Tenco) abbiamo avuto poche scene ma intense. È stato uno dei suoi grandi amori. Uno dei tre uomini che ha amato e che si sono tolti la vita, segnando anche il suo destino.”

Sveva Alviti la descrive come una donna che aveva bisogno di amare e di essere amata a sua volta, un’anima forte e fragile allo stesso tempo, la cui vita è stata segnata dalla perdita dell’amore e da un aborto: “Quando ho girato per dodici ore la scena del suicidio sono tornata a casa turbata. Per me la vita è la cosa più grande.” dichiara l’attrice.

Dalida torna in prima serata. Sveva Alviti parla del suo personaggio

 

Impostazioni privacy