Domenico Diele: l’attore di 1993 è stato accusato di omicidio [VIDEO]

Domenico Diele – uno dei protagonisti di 1993 – è stato accusato di omicidio. L’attore, infatti, ha senza volere travolto con la macchina e ucciso nella notte del 23 giugno una 48 enne, Ilaria Delillo, nei pressi dell’uscita autostradale di Montecorvino Pugliano, nel Salernitano. Diele si trovava in zona per le riprese del film Una vita spericolata  del regista Marco Ponti e al momento del fatto era sotto effetto di stupefacenti.

L’attore in seguito all’incidente è stato portato all’ospedale di Salerno per tutto gli accertamenti del caso in seguito ai quali è però risultato positivo sia ai cannabinoidi che agli oppiacei. Inoltre è anche venuto fuori che Domenico Diele non potesse guidare in quanto la patente gli era stata sospesa per un precedente problema sempre legato all’utilizzo di sostanze stupefacenti.

Gli agenti della Polizia stradale di Eboli, comune nei pressi del quale è avvenuto l’incidente, lo hanno arrestato con l’accusa di omicidio stradale aggravato che dovrà essere convalidata dal giudice di competenza.

Photo Credits: Ansa

Impostazioni privacy