Academy Awards: 774 nuovi membri per andare contro a ogni forma di diversità

L’Academy Awards ha rivelato i nomi dei 774 membri che entreranno a far parte dell’organizzazione e che saranno quindi tra i “giudici” dei prossimi Oscar.

L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha diramato la lunga lista composta dai 774 nomi di personalità del cinema che entreranno da quest’anno a far parte dell’organizzazione che assegna gli Oscar e che, con l’aggiunta di questi nuovo membri, conta ormai 8500 votanti.

La lista di queste 774 persone  – che comprende attori, registi, makeup artist, direttori della fotografie e tantissime altre categorie di gente che lavora davanti o dietro le quinte di opere cinematografiche – contiene artisti del cinema provenienti da 57 nazioni diverse, inoltre il 39% donne delle new entry è donna e per il 30% è formata da persone di colore. Questa scelta ampia e doverosa è atta a dare non escludere nessuna etnia e genere.

Tra le star che sono state ammesse nell’organizzazione la più giovane (19 anni) è Elle Fanning e la più anziana (95 anni) è Betty White. Inoltre tantissimi protagonisti degli amatissimi cinecomic –  per par condicio sia targati DC che Marvel – sono entrati a far parte dell’ Academy of Motion Picture Arts and Sciences e tra questi spiccano i nomi di Gal Gadot, Chris Evans, Chris Hemsworth, Chris Pratt e addirittura di Fratelli Russo.

A quanto pare l’Academy, oltre che evitare (e ci mancherebbe altro!) ogni forma di “razzismo” ha anche voluto dare voce a coloro che sono i protagonisti di pellicole che spesso vengono snobbate nelle premiazioni della Notte degli Oscar – se non per premi minori come effetti speciali o costumi – ma che effettivamente reggono sulle loro spalle gran parte degli introiti dell’industria cinematografica hollywoodiana.

Photo Credits: Facebook

Impostazioni privacy