Jennifer Lopez molestata da un regista. Il racconto shock dell’attrice

Jennifer Lopez molestata da un regista. Il racconto shock dell'attrice

Continuano le denunce di molestie sessuali a danno di attrici che sta interessando il mondo del cinema. Dopo le confessioni di Uma Thurman ed altre star di Hollywood, anche Jennifer Lopez racconta le molestie subite da un regista. Ecco le dichiarazioni della cantante e attrice portoricana.

Jennifer Lopez interviene nello scandalo “molestie sessuali” raccontando dettagli scioccanti della sua esperienza con un regista. La cantante e attrice portoricana infatti ha voluto denunciare una molestia subita agli inizi della sua carriera. Sostenitrice di #MeToo, JLo ha voluto raccontare un episodio che l’ha vista protagonista negli anni ’90.

Si trattava del provino per uno dei miei primi film. Mi è stato detto da un regista di togliermi la camicia e mostrare il seno. Ma io non l’ho fatto. Ero inesperta, ma sapevo che quel comportamento non era giusto” così ha detto in un’intervista a Harper’s Bazaar. Poi ha continuato: “Non ho subito abusi nel modo in cui alcune donne hanno denunciato negli ultimi tempi. Quando ho risposto che non l’avrei fatto, ero terrorizzata. Ricordo che il mio cuore batteva forte nel mio petto.” Poi qualche dubbio è subentrato. “Ma cosa ho fatto? – mi sono chiesta – Quest’uomo mi sta dando un lavoro!”.

La sua però è stata una risposta chiara: “Certo, si trattava di uno dei miei primi film. Ma nella mia mente ero certa che quel tipo di comportamento non era giusto. So benissimo che sarebbe potuta andare a finire in un altro modo, ma alla fine penso che lo spirito del Bronx dentro di me mi abbia ricordato che noi certe cose non le facciamo“. La carriera di Jennifer Lopez è andata avanti senza intoppi, da quella brutta esperienza ha prodotto ben dieci album e recitato in tantissimi film, come Prima o poi mi sposo, Shall We Dance?, Piacere, sono un po’ incinta, Che cosa aspettarsi quando si aspetta e Il ragazzo della porta accanto.

Jennifer Lopez molestata da un regista. Il racconto shock dell'attrice

Photo credits Facebook