Dino De Laurentiis, lo smacco a Meryl Streep mai dimenticato: cosa le disse durante un provino

Dino De Laurentiis durante un provino ebbe un acceso scambio di battute con Meryl Streep e l’attrice premio Oscar non ha dimenticato la frase che il produttore usò in quell’occasione. 

Ci sono momenti ed eventi che difficilmente si dimenticano. Si tratta di quei momenti che possono decidere il proprio futuro, la propria carriera e le proprie possibilità all’interno del mondo lavorativo. Accade alle persone “comuni” che devono affrontare diversi colloqui per ottenere il successo ma anche alle grandi star di Hollywood.

È questo il caso dell’attrice Meryl Streep, vincitrice di ben 3 premi Oscar, che in passato ebbe uno scambio di battute con Dino De Laurentiis e ancora oggi lo ricorda molto bene. Ecco cosa si dissero l’attrice e il produttore cinematografico.

Dino De Laurentiis cosa disse a Meryl Streep e cosa rispose l’attrice allo smacco

È stata la stessa Meryl Streep a raccontare l’aneddoto mentre era ospite del Graham Norton Show, uno dei talk show più famosi del Regno Unito. Seduta nel “salotto” di Graham Norton, la Streep ha narrato di quella volta che andò a fare un provino per ottenere la parte come attrice protagonista in “King Kong” film del 1976 diretto da John Guillermin.

Dino De Laurentiis e Meryl Streep, l'attrice non ha scordato il loro scambio di battute
Dino De Laurentiis e Meryl Streep, lo scambio di battute tra i due – Foto: ANSA/CLAUDIO ONORATI (velvetcinema.it)

L’attrice si recò al 33esimo piano di un grattacielo di Manhattan nel quale Dino De Laurentiis aveva il suo immenso ufficio. Il figlio di Dino presentò allora la Streep al padre ma quest’ultimo non la prese bene.

Le parole che Dino De Laurentiis rivolse a Meryl Streep furono: “Che brutta! Perché mi hai portato questa cosa brutta?“. Ciò che però il produttore cinematografico ignorava era che la Streep conosceva l’italiano, lo comprendeva e lo comprende tutt’ora, anzi, a dir la verità la protagonista di film come “Kramer contro Kramer” riesce addirittura a parlare un po’ di italiano.

Con il suo solito carattere dunque, Meryl Streep rispose in italiano a De Laurentiis affermando: “Mi dispiace molto. Guarda che capisco quello che stai dicendo. Mi dispiace di non essere abbastanza bella. Per King Kong”. L’attrice concluse in tono sarcastico e se ne andò dall’ufficio di De Laurentiis.

Naturalmente, dopo aver raccontato quest’aneddoto, Graham Norton e il pubblico in studio sono rimasti senza parole, ma poi dopo aver ascoltato la risposta piccata dell’attrice sono scoppiate risate e anche qualche applauso. Ad ogni modo, nonostante quest’episodio, la carriera di Meryl Streep non si è fermata, anzi forse è stato proprio questo che ha spinto l’attrice a migliorarsi sempre di più, diventando una delle migliori della storia, con ben 21 nomination ai premi Oscar.

Impostazioni privacy