Ha terrorizzato generazioni nei panni di “Samara” in “The Ring”: com’è diventata oggi? Irriconoscibile

Era Samara, la terrorizzante bambina di The Ring: ma adesso cosa fa e com’è diventata l’attrice che la interpretava?

Samara Morgan, la bambina di The Ring ha terrorizzato milioni di persone con la sua frase “tra sette giorni morirai”, tanto che lo stesso horror è diventato uno dei più famosi e visti negli anni duemila. Daveigh Chase è l’attrice che interpretava lo spaventoso ruolo quando aveva solo 12 anni e, all’epoca la sua carriera sembrava essere molto promettente.

Tuttavia, dopo il ruolo di Samara, l’attrice non ha avuto altre interpretazioni rilevanti. Ad oggi ha 33 anni e molti si chiedono com’è diventata e cosa fa oggi Daveigh a distanza di 21 anni dall’uscita di The Ring.

Samara, la bambina di The ring: com’è diventa oggi e cosa fa?

Quando pensiamo a Samara di The Ring, la maggior parte la ricordano come un’angosciante bambina in abito bianco, con lunghissimi capelli neri unti, dallo sguardo vitreo e perso nel vuoto. Per anni, il suo volto è stato l’incubo degli spettatori del film ma, in realtà la bambina – ad oggi donna – che la interpretava è totalmente diversa.

Daveigh, nata a Las Vegas nel 1990, iniziò la sua carriera come doppiatrice nel film d’animazione “La città incantata” ed esordì come attrice nel film “Donnie Darko” nel 2001. Ma è con il ruolo di Samara in The Ring che acquisì popolarità nel 2002, grazie al quale vinse il premio di miglior cattivo agli MTV Movie Awards del 2003. Dopo The Ring appare in alcune produzioni, ma in ruoli minori.

Samara di The Ring, cosa fa e com'è l'attrice che la interpretava
Samara di The Ring, com’è oggi la bambina che ha terrorizzato tutti (@daveighc) velvetcinema.it

Sempre nel 2002 doppia il personaggio Lilo Pelekai nel film d’animazione Disney “Lilo & Stitch”, riuscendo a vincere un Annie Award. L’abbiamo poi vista in L’uomo dei miei sogni, S.Darko in brevi camei di The Ring 2 e The Ring 3. L’attrice ha anche recitato in serie tv del calibro di “E.R.-Medici in prima linea”, “C.S.I.” e “Sabrina, vita da strega”.

Negli ultimi anni si è allontanata dal mondo del cinema, complice anche qualche guaio con la giustizia. Nel 2018 ha lasciato un uomo in overdose (poi deceduto) davanti al pronto soccorso di Los Angeles ma è riuscita ad evitare la condanna. In seguito è stata arrestata perché è stata trovata in possesso di sostanze illecite e alla guida di una macchina rubata.

Dalle foto che condivide sul suo profilo Instagram è difficile riconoscerla rispetto all’immagine che abbiamo in mente pensando alla bambina di The Ring. La ragazza appare con lunghi capelli biondi, occhi azzurri e uno sguardo profondo.

Impostazioni privacy