Compagni di scuola, Carlo Verdone ha svelato il mistero: ecco chi ha rubato le 400,000 lire

Carlo Verdone ha svelato il mistero delle 400.00 mila lire nel film Compagni di scuola: la risposta dell’artista è inaspettata.

Artista completo, comico esilarante e originale Carlo Verdone cavalca l’onda del successo ormai da tantissimi anni. I suoi personaggi sono parte della storia del cinema e fanno scuola a chi vuole intraprendere il lavoro d’attore e anche regista. Oggi protagonista della seconda stagione di Vita da Carlo, Verdone non si sottrae a soddisfare le curiosità dei fans in merito ai suoi film.

Comico, espressivo, ma spesso anche nostalgico Carlo Verdone è amato da tutte le generazioni: film come Bianco Rosso e Verdone, ma anche Un sacco Bello e Borotalco non possono essere dimenticati e alcune battute sono oggi iconiche. L’attore romano non ha mai nascosto d’essere molto legato anche a Compagni di scuola, una pellicola che ancora oggi diverte e commuove allo stesso tempo. In quel film parteciparono grandi attori, alcuni dei quali oggi sono scomparsi. Un film unico nel suo genere dove gli spettatori si sono ritrovati.

Spesso l’attore ricorda la pellicola sui social e cita alcuni spezzoni del film. Recentemente ha pubblicato un post dove omaggia le donne che hanno preso parte al set: “Il 16 ottobre del 1988 terminavo le riprese di Compagni di Scuola. Trenta anni fa! Prima della fine 2018 farò qualcosa per ricordare questo bel film al quale sarò sempre legato per la magnifica atmosfera, l’ ispirazione, il ricordo di qualcuno che ci ha lasciato e la bravura di tutto il cast. I produttori pensavano che avrei fatto un film noioso e logorroico. E invece ….
A queste mie care attrici dedico questo anniversario che ricorre proprio oggi.” Questa la didascalia che accompagna l’immagine.

Carlo Verdone svela il mistero delle 400.00 mila lire scomparse

L’omaggio a Compagni di scuola ha scatenato i commenti dei followers. In molti ricordano il film e alcuni dettagli di un lavoro che ha coinvolto il pubblico dalla prima all’ultima scena. Satira, ironia, malinconia in una commedia che più italiana non poteva essere. Verdone ha dimostrato che si possono raccontare i ricordi senza essere noiosi, ma anche divertire.

Carlo Verdone tv
Carlo Verdone in Compagni di Scuola con le attrici del film- Facebook @carloverdone- velvetcinema.it

Un fan curioso ha anche chiesto chi avesse rubato le 400.00 mila lire, il colpevole non è rivelato nel film. Il regista romano ha svelato il mistero, confermando alcuni sospetti: “…lo si evince dalla faccia che fa Federica quando Finocchiaro dice che la grappetta di Cartier vale molto più delle 4 piotte.”

Impostazioni privacy