Serie tv, come stare al passo: “cross-over”, “spin-off”, “endgame”, “cliffangher”, tutti i termini che devi conoscere

Seguire le serie TV vuol dire anche imparare tutti i termini tecnici: ecco cosa significano e quando vanno utilizzati.

Il vocabolario italiano è in continua evoluzione e oggigiorno sono presenti diversi termini di uso comune che però sono nati da poco.
Molte di queste parole provengono dal linguaggio di internet che si è diffuso sempre di più fra i giovani e che spesso derivano dall’inglese.
Anche le serie TV hanno un loro vocabolario personale con diversi vocaboli utilizzati spesso, ma che non tutti sanno cosa vogliono dire realmente.

Molti di questi termini sono nati dopo l’avvento delle piattaforme di streaming come Netflix che, come sappiamo, spesso utilizza un linguaggio internazionale e generazionale.
Sono parole inglesi dato che è la lingua internazionale per eccellenza, ma il più delle volte non vanno tradotte letteralmente, ma vanno associate a un determinato contesto.
Una volta imparato il significato di questi termini il linguaggio dei giovani e delle serie televisive non avrà più segreti.

Una parola che ormai è entrata nel linguaggio comune: spoiler

Se si deve scegliere una parola che ormai è entrata a far parte anche del linguaggio comune è sicuramente spoiler, nonostante faccia parte comunque del linguaggio relativo a film e serie televisive.
È una parola inglese che viene utilizzata ormai in italiano anche in tanti altri contesti, soprattutto giovanili, ma che assume un altro significato se associata a contenuti multimediali.

Spoiler” deriva dal verbo inglese “to spoil” che significa letteralmente “rovinare“; lo spoiler infatti è quell’azione di anticipare i contenuti di una serie TV, di un film, di un videogioco rovinando dunque la sorpresa a chi magari quei contenuti non li ha ancora visti o provati.
Molto spesso su internet si è diffuso l’allarme spoiler, ovvero una sorta di avvertimento per tenere lontane le persone che non vogliono rovinarsi un contenuto prima del tempo.

Altri termini delle serie TV: da cliffhanger a binge watching

“Spoiler” è sicuramente il termine più utilizzato, ma nel corso degli anni si sono diffuse tante altre parole o frasi derivanti dal vocabolario delle serie TV.
Ad esempio “spin-off” è un contenuto secondario derivante da una serie principale, come un approfondimento su uno dei personaggi (per esempio Better Call Saul per Breaking Bad).
Cliff-hanger” è invece un termine che indica un punto di suspence, quando un episodio si interrompe proprio sul più bello rimandando tutto all’episodio successivo.

termini serie tv
Spoiler è solo uno dei termini nati con le serie TV (VelvetCinema.it)

Binge-watching” è praticamente una maratona di episodi, ovvero guardarsi un episodio dopo l’altro senza sosta.
Cross-over” è quando due personaggi o due ambientazioni di due serie TV diverse si ritrovano nello stesso show.
Endgame” è la fine dei giochi, ovvero l’episodio o il film conclusivo che mette fine a tutte le vicende raccontate in una saga.

Impostazioni privacy