Per Napoleon è già un trionfo, ecco i numeri

Il nuovo film di Ridley Scott con Joaquin Phoenix è già un successo. Napoleon si piazza in testa al box office italiano nel weekend.

Il box office italiano di quest’ultimo weekend è stato un testa a testa fino alla fine. La giornata di sabato ha segnato il definitivo sorpasso di Napoleon su Hunger Games – La Ballata dell’Usignolo e del Serpente, prequel della celebre saga di Hunger Games. Il nuovo film di Ridley Scott aveva già fatto molto parlare di se per via del suo soggetto: una esplorazione della vita e delle conquiste di Napoleone Bonaparte durante il periodo post-rivoluzionario che diede vita all’impero francese creato da un solo uomo.

Napoleon al box office italiano
Napoleon trionfa nei cinema italiani – ANSA – velvetcinema.it

Se questo non fosse abbastanza, a mettere ancora più curiosità sulla pellicola c’è la scelta del protagonista. Napoleone in questo film è interpretato da Joaquin Phoenix, fresco del successo di Joker e con il pubblico ancora tutto dalla sua parte per via della sua magistrale interpretazione. Non c’è dubbio che una lineup del genere portasse a una pellicola capace di attrarre le persone al cinema, e anche se il film ha ricevuto diverse critiche, il successo è evidente.

In Napoleon Scott e Phoenix hanno deciso di mettere in scena la parte più nascosta di Napoleone Bonaparte, rendendolo, come viene definito nelle recensioni, “un Napoleone moderno“, pieno di insicurezze, paure, e irrequietezze.

Lo scontro tra epica e quotidianità

Il film rende molto bene il contrasto tra la grandezza epica delle conquiste di Napoleone con la sua pochezza della sua persona. Joaquin Phoenix porta se stesso dentro il corpo del grande condottiero francese e lo fa rendendo Napoleone un personaggio con delle profonde debolezze e inettitudini, che si approccia alle vicende della rivoluzione come outsider assieme alla compagna Giuseppina.

Napoleon al box office italiano
Joaquin Phoenix interpreta Napoleone nel film di Ridley Scott – ANSA – velvetcinema.it

Nonostante Napoleone si autodefinisca spesso un predestinato nel film, questa affermazione assume più i contorni di una maschera per nascondere le proprie insicurezze. Il Napoleone di questo film non ha le sicurezze di un predestinato, ma è un uomo di grande talento e ambizione che non ha problemi a fare da solo il lavoro sporco per distruggere i suoi avversari.

Le scene delle battaglie sono poi tra le migliori mai fatte. In questo senso Ridley Scott si è davvero impegnato per rendere queste scene epiche agli occhi degli spettatori, in cui si percepisce veramente la grandezza del personaggio al netto di tutte le sue debolezze.

Napoleon ha incassato questo weekend 1.065.580 euro in tutta Italia, piazzandosi a quota 2.029.555 in totale, e staccando di appena 20.000 euro C’è Ancora Domani, che nonostante sia in sala già da diverso tempo continua ad interessare.

Impostazioni privacy