Behind the Candelabra, Matt Damon bacia Michael Douglas

Matt Damon, Michael Douglas

Periodo fortunato per Matt Damon. Dal 29 agosto lo vedremo in tutte le sale cinematografiche italiane come protagonista di Elysium, nuova pellicola fantascientifica di Neill Blomkamp ambientata nel 2159: una sorta di mondo parallelo estraneo al crimine, alla povertà e alla malattia. Ma non è finita qui. Infatti prossimamente lo vedremo in un ruolo diverso dai suoi soliti: il toy-boy di Liberace nel film Behind The Candelabra di Soderbergh.

TUTTE LE NEWS SU “ELYSIUM”

In questo biopic ha recitato al fianco di Michael Douglas, che ha interpretato appunto il ruolo dell’eccentrico pianista di origini polacche e italiane, Liberace. I due sul set hanno messo in scena una storia d’amore e per questo non sono mancate scene affettuose tra Douglas e Damon. In un’intervista esclusiva a La Repubblica, Matt Damon ha parlato un po’ di questa pellicola. Per lui non c’è stata differenza tra un bacio con Michael Douglas e una scena d’azione: “Una volta che ti impegni per un film così non puoi certo tirarti indietro. Ci sono tanti gay nella nostra società, per non parlare dell’industria dello spettacolo (tanti di loro hanno lavorato per il nostro film). A me terrorizzava l’idea di non rendere loro onore ma i baci erano coreografati”.

TUTTE LE NEWS SU “BEHIND THE CANDELABRA”

Certo che comunque la cosa più difficile è stata rendere bene sullo schermo i momenti di intimità tra lui e Michael. Anche la mamma di Matt però un giorno ha assistito alle riprese ed è rimasta molto contenta: “Una volta mia madre è venuta a trovarmi sul set, proprio durante una di quelle scene, e appena finito le ho urlato, ‘Mamma!’, temendo che lei fosse scandalizzata. Ma si è sentita la sua voce da dietro il monitor: ‘Era bellissimo, amore‘. La mia famiglia è sempre stata la mia roccaforte.

Foto by Kikapress