Film su Papa Francesco: Dario Grandinetti interpreta Jorge Mario Bergoglio

Dario Grandinetti è l’attore scelto per interpretare Jorge Mario Bergoglio e portalo sul grande schermo. La notizia arriva dalla nota rivista The Hollywood Reporter e si riferisce al film dedicato a Papa Francesco, le cui riprese cominceranno il 12 gennaio 2015 e saranno realizzate fra Buenos Aires, Roma e Madrid. L’uscita nelle sale è prevista invece per luglio.

Diretta da Beda Docampo Feijoo, la pellicola si basa sulla biografia Papa Francisco, vita e rivoluzione che, scritta dalla giornalista de La Nacion Elisabetta Piqué, racconta il periodo nel quale Bergoglio era cardinale e arcivescovo di Buenos Aires, dunque prima che fosse eletto Pontefice (elezione avvenuta il 13 marzo 2013).

Nato a Rosario il 5 marzo 1959, Dario Grandinetti è fra i più quotati attori dell’Argentina (decine le pellicole girate) ma – come si deduce chiaramente dal nome – ha origini italiane. Ha iniziato la sua carriera in tv, poi gradualmente è passato al grande schermo: il suo primo film è Darse cuenta del 1984. Il suo primo lavoro per una una produzione straniera, invece, risale al 1998 ed è il lungometraggio boliviano El Día que murió el silencio del 1998. Nel 2002 Grandinetti ha interpretato il giornalista argentino Marco Zuluaga, amico di Benigno, nel film di Pedro Almodóvar Parla con lei (Hable con ella) che vinse il Premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale. Per quanto riguarda il nostro Paese, è stato diretto nel 2004 da Sergio Rubini nel film L’amore ritorna del 2004.

Il regista Beda Docampo Feijoo è invece nato nel 1948 a Vigo, in Spagna; fra le opere da lui dirette ricordiamo Camilla – Un amore proibito e Miss Mary.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy