Salvatores, Il ragazzo invisibile 2: concorso per scrivere il sequel

L’esperimento è riuscito. O meglio: la sfida è stata vinta. Gabriele Salvatore ha rotto gli schemi del cinema italiano e girato un film fantasy, accollandosi tutti i rischi del caso e mettendoci fegato. E’ stato premiato: Il ragazzo invisibile, sbarcato nelle sale lo scorso 18 dicembre per un totale di 400 copie, distribuito da 01 Distribution, nel giro di un mese ha totalizzato un incasso di oltre 4 milioni e mezzo di euro. Il grande pubblico ha dunque risposto bene. La critica si è divisa, tuttavia il bilancio finale può essere considerato soddisfacente. Allora Salvatores ha deciso di alzare il tiro e raddoppiare: girerà il sequel, Il ragazzo invisibile 2. E il bello qual è? Che saranno gli studenti a scriverlo.

La Indigo Film, con il patrocinio di Agiscuola, ha infatti indetto un concorso nazionale per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. Dopo aver visto la pellicola, i ragazzi potranno scrivere la storia relativo al secondo capitolo: l’inizio, i personaggi che ritornano e quelli che si aggiungono ex novo, cosa accade, dove si svolge e via dicendo. Fra i premi in palio, la presenza alla Mostra del cinema di Venezia, un’esperienza sul set, una visita a Cinecittà, ingressi al cinema. La scuola cui è iscritto il vincitore, inoltre, riceverà cinquemila euro in forniture dedicate all’educazione all’immagine.

Per iscriversi c’è tempo fino al prossimo 1 giugno: basta mandare una mail all’indirizzo ilragazzoinvisibilescuola@gmail.com. Il regolamento intero e tutte le informazioni necessarie sono reperibili sul sito ufficiale del film. Ricordiamo il cast de Il ragazzo invisibile: il protagonista è interpretato dal 14enne Ludovico Girardello, sua madre ha il volto di Valeria Golino; presenti all’appello anche Fabrizio Bentivoglio, Ksenia Rappoport, Aleksei Guskov e Noa Zatta.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy