Alien 5 si farà? Neill Blomkamp candidato alla regia. E lo dice con un tweet

Il ritorno degli alieni annunciato con un tweet: “Um… Credo che questo sia ufficialmente il mio prossimo film #alien”. A scrivere il cinguettio è stato Neill Blomkamp che, ufficiosamente, rivelerebbe la sua prossima opera cinematografica. Il regista di District 9 ha così accennato al suo futuro impegno via social, postando una foto di un alieno accompagnato dai famosi 140 caratteri. L’effetto è stato quello di una valanga di tweet e foto su Instagram condivisi dai migliaia di fan della saga fantascientifica.

Blomkamp sembra dunque averla spuntata, dopo un tentativo, in verità non andato a buon fine, di occuparsi del sequel di “Aliens” di James Cameron del 1986: lo dimostrerebbero i disegni che l’autore ha postato sui social. “Si trattava semplicemente di Concept Art – ha poi dichiarato il regista – di disegni ispirati alla trama a cui ho lavorato nel tempo libero”. Quello che si sa è che nel nuovo Alien dovrebbe esserci Sigourney Weaver, con la quale lo stesso Blomkamp avrebbe parlato dell’argomento durante le riprese di Chappie, pellicola ormai in dirittura d’arrivo. Contemporaneamente è cosa ormai risaputa che Ridley Scott – il padre della saga – sta lavorando a Prometheus 2.

Quindi Blomkamp dovrà vedersela con un mostro sacro di Hollywood. Eppure, dalle sue dichiarazioni non pare preoccupato: “Alien e Alien 2 sono probabilmente i miei film preferiti e non mi dispiacerebbe fare un giro in quel mondo per un po’, così ho finanziato di tasca mia degli artisti e sono nati gli artwork”. L’ultimo Alien visto in sala, “Alien – La clonazione”, è uscito nel 1997, con Jean-Pierre Jeunet alla regia. Blomkamp, come detto, sarà ad aprile nelle sale d’Italia con il suo terzo film da regista, interpretato da Charlto Copley, Dev Patel, Sigourney Weaver e Hugh Jackman. Poi, se la Fox vorrà, sarà la volta di Alien 5

foto by Facebook

Impostazioni privacy