Bienvenido al mundo, Alessandro Gassman nel nuovo film di Rocco Papaleo

Si chiamerà Bienvenido al mundo il nuovo film di Rocco Papaleo (prodotto da Indiana Production) nei panni di regista ed interprete dopo il successo di Basilicata coast to coast del 2010 e di Una piccola impresa meridionale del 2013. Al momento ancora non sono trapelate informazioni riguardo la trama, ma secondo il sito Askanews sarà Alessandro Gassman il protagonista di questo progetto. L’attore romano torna a lavorare con il regista di Lauria dopo l’esperienza nella sua opera prima (che ha incassato 3.368.466 euro) in cui veste i panni di Rocco Santamaria, un personaggio televisivo di grande fascino che però è in declino ed infatti da due anni non riesce più a trovare lavoro sul piccolo schermo.

Che ruolo interpreterà stavolta? A quanto pare prima di incontrare nuovamente Papaleo sul set, lavorerà nel nuovo lungometraggio di Massimiliano Bruno dal titolo Gli ultimi saranno gli ultimi al fianco di Paola Cortellesi. Il film (leggi la trama su Velvet Cinema) sarà ispirato allo spettacolo teatrale portato in scena dallo stesso regista con Furio Andreotti e Riccardo Milano (marito dell’attrice e comica). Sembra quindi un bel periodo per Gassman che è attualmente protagonista della fiction Una grande famiglia 3 su Rai Uno (leggi il riassunto della prima puntata su Velvet Cinema) ed è al cinema con Marco Giallini in Se Dio vuole (leggi la recensione di Velvet Cinema).

Negli ultimi dodici mesi Alessandro è apparso sul grande schermo anche ne I nostri ragazzi di Ivano De Matteo e ne Il nome del figlio di Francesca Archibugi. Ma le sorprese non sono finite qui: prossimamente l’attore sarà per la seconda volta dietro la macchina da presa dopo l’esordio con Razzabastarda del 2013. La pellicola ha ricevuto due nomination ai David di Donatello per Miglior regista esordiente e Miglior canzone originale, ovvero La vita possibile di Pivio, Aldo De Scalzi e Francesco Renga, mentre ha vinto il premio Hamilton behind the camera – Opera prima ai Nastri d’argento e il premio come Miglior attore.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy