Bones: c’è aria di crisi nella decima stagione

Sono passati più di nove anni dall’inizio delle indagini della antropologa forense Temperance “Bones” Brennan e dell’agente federale Seeley Booth e ne abbiamo viste di tutti i colori. La longevità del telefilm della Fox e il suo successo crescente sono conseguenza diretta della bravura dei due protagonisti interpretati da Emily Deschanel e David Boreanaz, ma soprattutto di una sceneggiatura mai banale e piena di colpi di scena. Proprio uno degli sceneggiatori dello show, Stephen Nathan, ha svelato in una recente intervista alcune delle sorprese che attendono gli appassionati. Tenetevi forte e non andate avanti se non volete spoiler!

Mentre negli States la serie è stata rinnovata per l’undicesima stagione, in onda nell’autunno 2015, in Italia manca poco al termine del nono ciclo. Ma è nell’arco del decimo anno che le carte verranno (nuovamente) scombinate. La relazione così a lungo costruita tra Booth e Bones entra in crisi con la gravidanza della donna. Non essendo più disposta a correre i rischi della loro professione, Temperence metterà Seeley di fronte a una scelta. Di contro l’agente Fbi dovrà vedersela con un soggiorno forzato in carcere, ma la questione più spinosa che lo attende è legata ancora al gioco d’azzardo. La ricaduta nel terribile vizio allontanerà una volta per tutte l’amata, decisa a salvaguardare la famiglia.

Bones: quante sorprese nella prossima stagione!

Ma il rapporto tra i due protagonisti non sarà il solo al centro della storia perché, come ha affermato la stessa attrice Emily Deschanel, entrambi dovranno fare i conti con vecchi e nuovi nemici da affrontare. Un nuovo serial killer terrorizzerà la città di Washington e il team del Jeffersonian Institute dovrà fare i conti anche con gli effetti provocati dalle azioni di Pelant e sarà costretto perfino a dare l’addio a uno dei membri storici della squadra. Di carne sul fuoco ce n’è eccome e l’altalena di emozioni inchioderà i telespettatori alle loro poltrone ancora una volta.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy