X-Files: Joel McHale è la prima new entry del sequel

Ovvio che ci sia notevole curiosità a proposito della nuova miniserie di X-Files, sequel dell’omonimo cult che ha lasciato un segno indelebile negli anni Novanta di tutto l’Occidente. La messa in onda è prevista per il prossimo gennaio (dal 26 per l’esattezza) su Fox, si sa già che il cast storico è stato confermato e adesso diventa ufficiale la prima new entry: Joel McHale, già famoso per la sua interpretazione di Jeff nella quotatissima sit-com Community. Specifichiamo subito che è stato ingaggiato come guest star, dunque non sarà una presenza fissa; a lui toccano i panni di Tad O’Malley, giornalista e anchorman conservatore di un network di notizie che diventerà anche un sostenitore – alquanto improbabile, dunque meglio tenerlo d’occhio – dell’agente dell’Fbi Fox Mulder (il buon David Duchovny). A dirla tutta, il suo nome non suona come una sorpresa in toto perché l’ideatore di X-Files, Chris Carter, ha più volte espresso apprezzamenti circa il suo talento. E anche la Rete ha avuto reazioni di consenso.

Per un totale di sei episodi, la serie riporterà dunque in scena non solo Duchovny ma anche Gillian Anderson (Dana Scully), Mitch Pileggi (Walter Skinner) e William B. Davis (l’Uomo che Fuma). Ma torniamo a McHale, che nel curriculum vanta anche partecipazioni a Ted, Sons of Anarchy, The Informant! e Spider-Man 2: è stato lui stesso a confermare la notizia su Twitter e ha pure ironizzato sul suo ruolo. A questo punto vien da supporre che con Duchovny formerà un duetto caratterizzato da ironia e velocità mentale. Elementi nettamente contrapposti alla “seriosità” – imposta dal copione – della Anderson.

E ora concediamoci qualche innocente spoiler, messo insieme grazie ai media statunitensi. Innanzi tutto, la relazione fra Mulder e Scully apparirà ancora in piedi ma “diversa” rispetto al punto in cui l’avevamo lasciata. Secondo, non è escluso che possa – finalmente! – esserci qualche scena di sesso fra i due e che trovino finalmente risposta tutte le domande circa l’evoluzione del loro rapporto. Occhio, ché potrebbe addirittura venir fuori un rampollo. E potrebbero tornare nientepocodimeno che i Pistoleri Solitari. Già…

Foto by Twitter

Impostazioni privacy