Michael Keaton, Imagine Agents: protagonista e produttore del film tratto dal fumetto omonimo

Dopo il grandissimo successo ottenuto con Birdman di Alejandro González Iñárritu, la carriera di Michael Keaton sembra proprio aver spiccato il volo nuovamente e la sua agenda come per magia si è riempita di impegni: entro la fine del 2016 vedremo l’attore nell’atteso Kong: Skull Island e nel sequel di Beetlejuice. Ma l’ex volto dei Batman di Tim Burton non ha mai nascosto la sua passione per i supereroi e i fumetti. Un legame stretto che ha caratterizzato la sua vita artistica e che proseguirà presto con un nuovo progetto. Si tratta di Imagine Agents, fumetto di Boom! Comics scritto nel 2013 da Brian Jones e disegnato da Bachan, del cui adattamento cinematografico lo stesso Keaton sarà produttore e protagonista.

La storia è ambientata in un mondo fantastico dove gli amici immaginari dei bambini esistono davvero e c’è un’organizzazione di agenti, la I.M.A.G.I.N.E., che sorveglia queste creature e le aiuta a relazionarsi con i piccoli. Il pluripremiato attore dovrebbe interpretare uno dei veterani dell’agenzia, Dave Slatern, incaricato di addestrare un giovane archivista, Terry Snowgoose. La situazione per i due si farà presto molto più complicata e pericolosa del previsto per colpa del giovanissimo Elliot e del suo migliore amico, l’orsetto Furdlgurr.

Michael Keaton, Imagine Agents: protagonista e produttore del film tratto dal fumetto omonimo

La 20th Century Fox ha acquisito i diritti di adattamento mentre a produrre l’interessante progetto saranno Michael Sugar per Anonymous Content e Ross Richie, mentre Stephen Christy, Eli Selden e Doug Wald saranno produttori esecutivi. Adam Yoelin e Ashley Zalta parteciperanno come co-produttori. La Major sta attualmente cercando degli sceneggiatori per la trasposizione sul grande schermo e anche il nome del regista è avvolto nel mistero. Molti sperano che Michael Keaton riesca a convincere Iñárritu o Burton, suoi grandi amici, ma per ora l’attore è impegnato nel biopic The Founder, ispirato alla vita del co-fondatore di McDonald’s.

Foto by Facebook

Impostazioni privacy